Quando pagano il Reddito di Cittadinanza a giugno? Ecco le DATE e la GUIDA

Quando pagano il Reddito di Cittadinanza a giugno? Ecco le DATE e la GUIDA
Per saperne di più:
Gazzetta del Sud INTERNO

Il reddito di cittadinanza viene tuttavia pagato prima (a partire a ogni 15 del mese) per i nuovi beneficiari del reddito di cittadinanza, per coloro che hanno chiesto il rinnovo.

Le date, comunque, sono orientative: il pagamento del Reddito di Cittadinanza, infatti, può avvenire un giorno prima o dopo quanto segnalato.

Le domande presentate per il Reddito di Cittadinanza in qualsiasi giorno del mese ricevono risposta dal 15 del mese successivo a quello di presentazione. (Gazzetta del Sud)

Ne parlano anche altre fonti

"Il lavoro c'è ma non si trovano i lavoratori né i candidati", si sente dire sempre più spesso. Intervistato dal Tirreno, Rossi spiega il paradosso italiano della carenza di stagionali raccontando l'esempio virtuoso della storica azienda di gelati. (Today.it)

Due persone sono state sanzionate dalla polizia stradale di Messina perché sono state sorprese a lavorare nel settore dei servizi di trasporto di linea di persone su strada mediante autobus pur non essendo assunti. (Giornale di Sicilia)

Il reddito di cittadinanza, fatto correttamente, è una forma di welfare tipicamente e profondamente liberale. Negli anni ’80 era tra le proposte di Dahrendorf e, addirittura, del vate del liberismo Milton Freedman, che lo chiamava “tassazione negativa sul reddito”. (Il Fatto Quotidiano)

Spaccia droga in appartamento occupato, con l’arresto scatta la revoca del reddito di cittadinanza

Dall’esame della documentazione esibita e dalle dichiarazioni rese dal personale delle aziende, due persone non risultavano essere alle dipendenze della ditta sebbene vi prestassero attività lavorativa. (MessinaToday)

Il reddito di cittadinanza non sostiene il lavoro, ma anzi, crea nuovi disoccupati, e il caso dei stagionali di questi giorni lo conferma. «Le risorse del reddito di cittadinanza possono e anzi dovrebbero essere utilizzate meglio». (VeneziaToday)

Per la coppia è dunque scattato l’arresto, e in mattinata si sono presentati in tribunale per la direttissima davanti al giudice Valerio de Gioia, che ha stabilito oltre alla misura di custodia cautelare in carcere anche la revoca del reddito di cittadinanza, così come previsto dal decreto legge del 28 gennaio 2019 (RomaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr