Tennis, Novak Djokovic dà l'arrivederci al 2022? "Per ora non ho un piano, non so se giocherò qualche torneo"

Tennis, Novak Djokovic dà l'arrivederci al 2022? Per ora non ho un piano, non so se giocherò qualche torneo
OA Sport SPORT

I dubbi, ovviamente, proseguiranno anche nei prossimi giorni, con il serbo che non scioglie le riserve: “Per essere onesto, non ho un piano, nulla di nulla – le sue amare parole riportate da TennisWorldItalia.com – Non so se giocherò qualche torneo o dove.

La Next Gen è ormai una realtà consolidata, e presto prenderà il comando: credo che il tennis sia in buone mani, sono tutti bravi ragazzi e grandi, grandi giocatori, hanno qualcosa da dare sia dentro che fuori dal campo. (OA Sport)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Novak Djokovic le aspettative, la delusione per il record mancato. No, qui c’era in ballo l’onore, quello vero, che ti costringe a spingere l’acceleratore per dimostrare che i record esistono per essere battuti. (iCrewPlay.com)

Devi essere attento e sapere cosa devi fare in ogni momento. Inoltre era indispensabile essere pronti a cambiare questa strategia durante la partita perché Novak si poteva adattare. (LiveTennis.it)

Forse, nella serata da incubo di New York, questa è stata la vittoria di Novak Djokovic. Sconfitto e umiliato sul campo da un super Medvedev – che da parte sua ha vinto il suo primo Slam in carriera – Djokovic si è (ri)scoperto umano e non quell'extraterrestre che vince, vince, vince e fa incetta di titoli. (Ticinonline)

Thiem: "Gli ultimi mesi sono stati disumani per Novak Djokovic"

Parlando con i media serbi dopo la finale, Djokovic si è soffermato anche sulla sua programmazione per il resto della stagione. Novak Djokovic ha visto svanire la possibilità di completare il Grande Slam domenica sera, cedendo nettamente a Daniil Medvedev nella finale degli US Open 2021. (Tennis World Italia)

I due protagonisti della finale degli US Open si lasciano andare alle emozioni nel post-partita. Medvedev, tra i tre, si è schierato, definendo Djokovic "il più grande giocatore della storia" (Tennis World Italia)

Novak Djokovic si è fermato ad un passo dal traguardo, svuotato fisicamente e mentale dinnanzi al peso enorme della storia. Il vantaggio che ha preso all’inizio della partita è stato decisivo, avendogli dato lo slancio di cui aveva bisogno” – ha illustrato Thiem. (Tennis World Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr