Liverpool-Milan, Dudek e i rigori in finale a Istanbul: "Quella del 'balletto' fu una tattica bastarda"

Liverpool-Milan, Dudek e i rigori in finale a Istanbul: Quella del 'balletto' fu una tattica bastarda
TUTTO mercato WEB SPORT

Dopo 16 anni si parla ancora di quella partita, e sarà così per altri 16, 20, 30 anni.

Respinte, palloni bloccati e quel 'balletto' improvvisato alla lotteria dei rigori.

A La Gazzetta dello Sport l'ex Portiere racconta quegli attimi: "Prima dei rigori mi disse di inventare qualcosa

Il 'ballerino' che parla è Jerzy Dudek, campione d'Europa con il Liverpool nel 2005, gran protagonista di quella finale di Istanbul contro il Milan (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Kakà, ex storico giocatore del Milan, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Ha continuità, mentre le altre hanno perso qualcosa: la Juve non ha più Ronaldo, l’Inter dovrà redistribuire le risorse senza Lukaku. (Milan News 24)

In difesa torna Kjaer titolare al fianco di Tomori, confermati sulle fasce Calabria e Theo Hernandez. LA PROBABILE FORMAZIONE. MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Rebic. (Spazio Milan)

Kjaer ha ringraziato Kakà per le belle parole spese su di lui: il brasiliano lo ha indicato come uno dei leader dei rossoneri. Simon Kjaer, nella conferenza stampa di presentazione di Liverpool-Milan di domani sera ad Anfield, ha risposto anche a Kakà che in mattinata lo aveva definito come uno dei leader dei rossoneri insieme a Ibrahimovic e Giroud:. (Milan News 24)

Il Milan torna in Champions dopo sette anni: la squadra vola a Liverpool senza Ibra

Il tecnico non potrà contare su Zlatan Ibrahimovic, che ha accusato un problema al tendine d’achille ed è rimasto a Milano per un riposo precauzionale. Assente, oltre ad Ibrahimovic, anche Bakayoko e Messias, entrambi alle prese con problemi fisici e non al 100% della condizione. (CalcioMercato.it)

Quella di Klopp, però, è una squadra più ricca e complessa delle metafore alla Fast&Furious con cui di solito viene descritta Contro il Liverpool, è lapalissiano, sarà però un’altra partita, a partire dalla difficoltà di giocare contro l’epica di Anfield che, per quanto intangibile, non può non essere presa in considerazione. (Sky Sport)

Il Milan è arrivato allo scalo di Malpensa intorno alle 16:30, direzione Liverpool, dove incontrerà in Champions League la squadra di Klopp, dopo un'attesa durata sette anni. Primo ad arrivare il presidente Scaroni, seguito da Maldini e dalla squadra. (Corriere TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr