Covid, Salvini: "Per mia scelta farò vaccino a brevissimo"

Covid, Salvini: Per mia scelta farò vaccino a brevissimo
Adnkronos INTERNO

Il 95% dei morti è sopra i 60 anni, il virus colpisce chi è più fragile.

Il 95% dei morti è sopra i 60 anni". "Farò per mia scelta il vaccino a brevissimo".

"Lo Stato dice a me, Matteo Salvini, 'tu lo devi fare' ma sono io a dovermi prendere la responsabilità" per eventuali effetti del vaccino

Dai 60 anni in su è sicuramente conveniente vaccinarsi, il vaccino dai 70 anni in su salva la vita".

"Dai 20 anni in giù i morti per Covid dall'inizio del disastro sono 24 - dice Salvini - le reazioni avverse" al vaccino "sono migliaia. (Adnkronos)

La notizia riportata su altre testate

Per Salvini non si pone il tema dell’esempio da dare alla cittadinanza: «I leader politici devono fare di tutto perché chi vuole vaccinarsi possa farlo, non per fare la fotogallery del vaccino». Il vaccino «lo farò nei prossimi giorni, la metà dei miei coetanei non è ancora vaccinata e quindi rispetto la fila come tutti gli altri», afferma Salvini parlando con la stampa a Bologna. (Corriere della Sera)

Non si possono stabilire restrizioni quando metà degli italiani non possono avere i requisiti” Vaccino, quando lo farà Matteo Salvini: l'annuncio del leghista Il leader della Lega Matteo Salvini ha svelato quando farà il vaccino anti Covid: "A brevissimo". (Virgilio Notizie)

19 luglio 2021 a. Adesso il governatore della Campania insiste: "Al di là della confusione creata a livello nazionale, i cittadini devono essere responsabili (Liberoquotidiano.it)

Il leader della Lega "Vaccini sì, terrore no"

Luca Alfonsi Salvini continua a far finta di non capire una cosa che sa benissimo. Angelo Tirelli, Milano. Cari lettori,. Salvini ha chiarito che si vaccinerà, ed è una buona notizia: meglio tardi che mai (Corriere della Sera)

Il 95% dei morti è sopra i 60 anni quindi bisogna consigliare gli over 60 dicendo loro che vaccinarsi salva la vita”. (LiberoQuotidiano.it)

Il green pass oggi necessita di due dosi di vaccino, quindi significherebbe non dare la possibilità agli under 30 di prendere il treno, l’autobus o andare in pizzeria. Infine Salvini si è messo di traverso anche al parere del Cts sul tema vaccini e scuola (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr