Covid, in attesa della zona bianca: 140 nuovi casi in Puglia, 9 nella Bat

Covid, in attesa della zona bianca: 140 nuovi casi in Puglia, 9 nella Bat
TraniViva INTERNO

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi venerdì 11 giugno 2021 in Puglia, sono stati registrati 5.684 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 140 casi positivi: 38 in provincia di Bari, 22 in provincia di Brindisi, 9 nella provincia BAT, 26 in provincia di Foggia, 18 in provincia di Lecce, 26 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione. (TraniViva)

Su altri giornali

Sperano nella zona bianca sei tra regioni/province autonome: si tratta di Lazio, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, provincia di Trento e proprio la Puglia. Poi, il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà le ordinanze che entreranno in vigore lunedì 14 giugno. (BarlettaViva)

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. Sono stati registrati 7 decessi: 5 in provincia BAT, 2 in provincia di Lecce (TGR – Rai)

Da lunedì prossimo, oltre alla Puglia, saranno in zona bianca anche Abruzzo, Liguria, Umbria, Veneto, Molise, Friuli Venezia Giulia e Sardegna, Emilia Romagna, Lombardia, Lazio, Piemonte, Provincia di Trento. (BrindisiReport)

Covid, oggi il monitoraggio dei dati. La Puglia spera nella zona bianca

In caso di esito negativo bisognerebbe ricominciare da capo il conteggio delle 3 settimane con l’incidenza inferiore a 50 casi ogni 100mila abitanti Nuovo sorprendente scenario per la zona bianca in Puglia. (Il Quotidiano Italiano - Bari)

Da lunedì saranno in zona bianca Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e Provincia autonoma di Trento».«Siamo sulla strada giusta - aggiunge il ministro -. La Puglia sarà in zona bianca dal prossimo lunedì. (TraniViva)

se anche il monitoraggio di venerdì 18 giugno confermerà i numeri allora ecco il via libera alla zona bianca dal 21 giugno.Resterà così solo la Val d'Aosta che dovrà aspettare fino al 28 giugno. Intanto possiamo dire che questa settimana scenderà finalmente sotto i 50: ad oggi la media mobile è di 26 (MolfettaViva)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr