Boom di consumi, la Ue: stop alle sigarette elettroniche aromatizzate

Alto Adige ECONOMIA

Per ora si tratta di una proposta della Commissione Ue ma l'esecutivo europeo ha tutta l'intenzione di fare sul serio.

Il divieto che vuole mettere in campo l'Ue, va detto, non riguarda le sigarette elettroniche tout court ma solo quelle agli aromi.

Troppo consumo, il tabacco riscaldato aromatizzato va bandito.

Il 23 giugno, l'americana Food and Drug Administration ha ordinato alla Juul di interrompere immediatamente negli Usa la vendita di sigarette elettroniche e tutti gli altri prodotti dell'azienda

Del resto, anche Oltreoceano le sigarette elettroniche non godono di buona salute. (Alto Adige)

La notizia riportata su altre testate

Il divieto che vuole mettere in campo l'Ue, va detto, non riguarda le sigarette elettroniche tout court ma solo quelle agli aromi. Per ora si tratta di una proposta della Commissione Ue ma l'esecutivo europeo ha tutta l'intenzione di fare sul serio. (La Stampa)

Lo propone la Commissione europea "in risposta al notevole aumento dei volumi di prodotti del tabacco riscaldato venduti in tutta l'Ue", si legge in una nota dell'Esecutivo Ue. Vietare le sigarette a base di tabacco riscaldato aromatizzato. (L'HuffPost)

La pandemia ha infatti cambiato le tendenza: a maggio 2021 si sono registrati un milione e mezzo di fumatori in più (dati Iss 2021). Ora Bruxelles sta valutando di vietare le sigarette con tabacco riscaldato aromatizzato. (Open)

Lo propone la Commissione europea "in risposta al notevole aumento dei volumi di prodotti del tabacco riscaldato venduti in tutta l'Ue", si legge in una nota dell'Esecutivo Ue (La Provincia di Lecco)

Il divieto che vuole mettere in campo l'Ue, va detto, non riguarda le sigarette elettroniche tout court ma solo quelle agli aromi. Del resto, anche Oltreoceano le sigarette elettroniche non godono di buona salute. (Trentino)

Il divieto che vuole mettere in campo l'Ue, spiega l'Ansa, "non riguarda le sigarette elettroniche tout court ma solo quelle agli aromi. I prodotti a base di tabacco riscaldato consentono alle persone di fumare tabacco a una temperatura inferiore rispetto alle sigarette normali, abbassando il livello di tossine rispetto a quelle prodotte dalla normale combustione. (EuropaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr