Crisanti: "Stop a quelli mRNA. Servono vaccini pubblici tradizionali"

Crisanti: Stop a quelli mRNA. Servono vaccini pubblici tradizionali
L'AntiDiplomatico SALUTE

Il pericolo reale è quello di indebolire il sistema immunitario e scatenare reazioni non prevedibili

In genere è il sistema immunitario che la fa star male».

«Stimolare il sistema immunitario ogni quattro mesi con un vaccino non è una cosa buona».

E ancora: «C’è sempre un costo a stimolare il sistema immunitario».

«. possiamo dire che il sistema immunitario è una macchina estremamente complessa e il nostro organismo è sviluppato in modo da attivarlo il meno possibile. (L'AntiDiplomatico)

Ne parlano anche altre fonti

Basta con il bollettino dei contagi covid in Italia tutti i giorni? (altovicentinonline.it)

“Il sistema immunitario è una macchina estremamente complessa e il nostro organismo è sviluppato in modo da attivarlo il meno possibile. Crisanti ha escluso che “il problema possa essere risolto da Pfizer o Moderna che preparano il vaccino contro la variante Omicron“ (BlogSicilia.it)

"E' salutare per un organismo stimolare il sistema immunitario ogni 3 o 4 mesi? Ma non è una strategia sostenibile vaccinarsi ogni 3-4 mesi con il solito vaccino, non è una strategia nemmeno praticabile. (Tiscali Notizie)

Crisanti dice no al lockdown e si alle misure riviste: “Le Ffp2 proteggono più del vaccino”

Sui vaccini poi dice così : “Come misura per bloccare la trasmissione i no vax hanno un contributo marginale, la maggior parte dei casi, di questi 120.000 magari o di più, sono i vaccinati, sono loro che contribuiscono in maniera elevata a diffondere il virus. (La Cronaca di Roma)

La quarta dose “ora non serve” dice anche Mauro Pistello, direttore dell’Unità operativa di virologia dell’Azienda ospedaliera universitaria Pisana. “Affrontiamo la primavera con la terza dose, perché quello sì è importante – sottolinea Clementi. (Secolo d'Italia)

Crisanti parla di Omicron e dice no al lockdown e si alle misure riviste, "specie per i ristoranti dove ho visto delle scene davvero apocalittiche". In una serie di dichiarazioni ad AdnKronos Salute Andrea Crisanti dice no al lockdown e si alle misure riviste, poi puntualizza: “Le mascherine Ffp2 proteggono più del vaccino”. (Notizie.it )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr