5G, nuovo record di velocità per Ericsson

5G, nuovo record di velocità per Ericsson
Punto Informatico Punto Informatico (Economia)

Ericsson si riprende la leadership del mondo 5G: nelle stesse ore in cui dagli Stati Uniti giunge una nuova spallata a Huawei, l’azienda europea ha macinato un nuovo record di velocità che alza ulteriormente l’asticella e alza una volta di più le ambizioni in merito alle potenzialità della nuova generazione delle reti mobile.

Ne parlano anche altri media

Un’ipotesi è che Washington indirizzi l’International Development Finance Corporation ad usare parte del suo fondo da 60 miliardi di dollari per aiutare proprio Nokia ed Ericsson. I Nokia Bell Labs sono un centro storico della ricerca tecnologica, fondati dall’inventore del telefono Alexander Bell (La Stampa)

Sono questi gli strumenti che la Commissione intende adottare per garantire uno sviluppo sicuro dell’infrastruttura. Tutti i Paesi membri hanno già accettato le misure proposte dalla Commissione europea ed entro il 30 giugno, ognuno di loro dovrà inviare una relazione congiunta sull’attuazione di questi strumenti. (Corriere della Sera)

Luca Colantuoni,. Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha concesso una nuova licenza temporanea al produttore cinese. Iliad installerà sistemi radio basati sulla tecnologia Nokia AirScale che permetterà di accedere alle attuali reti 4G e alle nuove reti 5G. (Webnews)

La Francia non escluderà Huawei dal 5G. Intanto la Francia annuncia che non escluderà i cinesi dalla realizzazione delle reti 5G. Se davvero gli Stati Uniti dovessero scoprire violazioni da parte di Huawei, noi chiediamo ufficialmente agli Stati Uniti di rivelare prove specifiche invece di usare i media per diffondere voci del tutto infondate. (CorCom)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti