Piazza Affari, il tentativo di recupero si spegne sul nascere

Piazza Affari, il tentativo di recupero si spegne sul nascere
SoldiOnline.it SoldiOnline.it (Economia)

Il Dow Jones ha registrato una minima flessione dello 0,07% a 28.455 punti, mentre l’S&P500 ha perso lo 0,15% a 3.483 punti.

Ieri, intanto, seduta all’insegna delle vendite per i principali indici azionari statunitensi, anche se sono riusciti a chiudere lontano dai minimi di seduta.

Dopo una seduta negativa come quella precedente Piazza Affari ha tentato in avvio di giornata un recupero.

A Piazza Affari male Leonardo (-3,43%). (SoldiOnline.it)

Ne parlano anche altre fonti

Il contesto europeo resta però dominato ancora da numerose, relative alla crescita deidi Covid ed allaSeduta in lieve rialzo per l', che avanza a quota 1,171. (Teleborsa)

Lo Spread migliora, toccando i +131 punti base, con un calo di 5 punti base rispetto al valore precedente, con il rendimento del BTP decennale pari allo 0,69%. Leggi su quifinanza. (Di venerdì 16 ottobre 2020) (Tele) – Mattinata positiva per idi Eurolandia, cui si allinea Piazza Affari dopo un esordio peggiore. (Zazoom Blog)

Basterebbero questi numeri per farci capire come Borsa Italiana stia seguendo il destino di declino apparentemente ineluttabile della nostra economia. La vendita di Borsa Italiana a Euronext è la storia di un Paese fallito. (InvestireOggi.it)

Ftse Mib brilla a fine ottava: Bper (+8%) la migliore, risalgono Eni e Tenaris

Il Ftse Mib di Milano apre in ascesa di oltre mezzo punto ma perde subito slancio, +0,15%.A Piazza Affari sotto osservazione due titoli: Mps e Leonardo. Piazza affari appesantita da Leonardo. Condividi. (Rai News)

Il listino milanese mostra un timido guadagno, con il FTSE MIB che sta mettendo a segno un +0,31%.Tra lea grande capitalizzazione, decolla Moncler con un importante progresso del 3,25%.In evidenza Ferrari, che mostra un forte incremento del 2,37%. (Il Messaggero)

Da inizio anno Bper è il secondo peggior titolo di tutto il Ftse Mib con quasi -60%. Tra i singoli marchi del gruppo, in evidenza Jeep con un +24,7% di nuove immatricolazioni il mese scorso. (Finanza.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr