Tim, forte rimbalzo in Borsa. Il mercato crede nel rilancio di Kkr?

Tim, forte rimbalzo in Borsa. Il mercato crede nel rilancio di Kkr?
Per saperne di più:
CorCom ECONOMIA

Intanto è in programma per venerdi 26 novembre il nuovo cda straordinario di Tim.

Tim ha aperto la mattinata in Borsa in grande spolvero dopo la chiusura di ieri sera alla soglia del -5%.

E un rialzo di questo tipo secondo alcuni analisti potrebbe compromettere i ritorni di Kkr poiché il margine sarebbe davvero risicato.

Le voci sul rilancio da parte di Kkr però per ora non trovano conferma ufficiale. (CorCom)

Ne parlano anche altri giornali

Con il passaggio al golden power invece si passa dalle partecipazioni azionarie munite di prerogative speciali a un potere di intervento dello Stato su specifiche operazioni in settori strategici. È un uso di buon senso del golden power», spiegava il premier ad aprile (Corriere della Sera)

Terza cosa, la prospettiva di una Telecom Italia che trovi un cavaliere bianco nelle vesti di un altro operatore telefonico europeo è pari a zero In questo scenario sarebbe poi la Cdp a decidere se tenere due partecipazioni distinte nella rete Telecom e in Open Fiber oppure se realizzare la ‘rete unica’, a questo punto totalmente scollegata da Telecom. (Finanzaonline.com)

I futures CME stanno prezzando 3 aumenti dei Fed Funds nel 2022, con il primo rialzo di 25 punti base visto già nella riunione del 15 giugno, periodo in cui la Fed dovrebbe terminare il processo di tapering. (Investing.com)

Tim vola di nuovo in Borsa dopo le voci del rilancio di Kkr. Giorgetti disdice l’audizione al Copasir

Incontro che è stato richiesto “con urgenza” a seguito dell’Opa di Kkr per discutere approfonditamente del futuro dei 40mila lavoratori dell’azienda. “Il governo valuterà giustamente l’interesse pubblico che è sotteso a una rete che ha profili anche strategici, quando l’Opa ci sarà e il piano sarò dettagliato”. (CorCom)

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

Nella parte bassa della forchetta, pari a 0,7 euro, Tim verrebbe valutata 15 miliardi di euro, il 40% in più del prezzo che Kkr ha comunicato a Tim di pensare di offrire. Si tratterebbe dell'80% in più degli 0,505 euro ad azione che rappresentano il prezzo indicato da Kkr nella sua manifestazione d'interesse a Tim. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr