Venezia, oltre 30 mila sulle rive e in barca: il Redentore vince la sfida del virus

Venezia, oltre 30 mila sulle rive e in barca: il Redentore vince la sfida del virus
Corriere della Sera INTERNO

Tra i «foresti» i più numerosi erano i tedeschi (il 22 per cento), seguiti da francesi (16 per cento) e, a distanza, austriaci, svizzeri, spagnoli e polacchi

Sulle rive i posti prenotabili erano 18 mila, 3.140 le barche divise tra i vari settori, per un totale stimato tra le 30 e le 40 mila persone.

La «Notte famosissima» ha recuperato i fuochi d’artificio, anche se la partecipazione non è stata ovviamente quella degli anni pre-Covid19. (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altre testate

Una tradizione interrotta lo scorso anno a causa delle rigide norme anti-Covid, ma che stavolta si è potuta svolgere grazie all'organizzazione studiata per gli accessi, sia per le rive che per i posti in barca: prenotazioni online e possesso di green pass vaccinale o del risultato negativo di un tampone nelle 48 ore precedenti. (Corriere TV)

“Un’edizione straordinaria”, il tweet del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro. Sono stati circa 3000 i natanti distribuiti nelle aree di ormeggio per seguire lo spettacolo dall’acqua, nella modalità più tradizionale, che hanno ospitato 20.000 persone. (il Resto del Carlino)

iù barche che posti in riva:: così i veneziani vivranno il Redentore domani sera. Se solitamente ogni anno arrivavano in città, prevalentemente alla Giudecca, Zattere e San Marco, circa 75mila persone, quest'anno i numeri andranno al ribasso. (ilgazzettino.it)

La notte famosissima - Cronaca - TGR Veneto

Dei turisti stranieri, il 22.31% arrivava dalla Germania, il 15.95% dalla Francia, il 6.12 per cento dall'Austria, il 7.56% dalla Svizzera, il 6.44% dalla Spagna e il 5.12% dalla Polonia. Nel giorno del Redentore, Venezia abbraccia oltre 80.000 presenze, metà stranieri e metà italiani, di cui 20.000 veneti. (ilgazzettino.it)

Tra loro una centenaria in riva degli Schiavoni e una bambina di 20 mesi, al suo primo spettacolo in riva alla laguna. Lo spettacolo dei fuochi alla Festa del Redentore a Venezia. (il mattino di Padova)

Lo spettacolo dei fuochi del Redentore in bacino San Marco. Una tradizione, la 'notte famosissima', interrotta lo scorso anno a causa del rigide norme anti-Covid. (TGR – Rai)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr