MSC Crociere: a bordo solo clienti vaccinati - ADVtraining.it

Turismo & Attualità ECONOMIA

Crociere ha annunciato che gli ospiti della stagione invernale su tutte le navi della flotta devono essere vaccinati contro il COVID-19 ed effettuare un test COVID-19 prima della data prevista per l'imbarco.

Le misure sono già entrate in vigore per tutti i viaggi invernali di Crociere in altre regioni e ora vengono estese anche alle crociere nel Mediterraneo, con i nuovi requisiti che riguarderanno gli ospiti prenotati sulle navi Grandiosa e Fantasia. (Turismo & Attualità)

Su altri giornali

di. Niente No vax a bordo. Questo approccio ha rassicurato i nostri ospiti, il nostro equipaggio e le popolazioni delle località che visitiamo con le nostre navi. (Leggo.it)

Solo vaccinati a bordo: la scelta di Msc Crociere. . . . . . . Il percorso è segnato: per poter viaggiare liberamente diventa sempre più decisivo essere vaccinati contro il Covid-19. Tutti gli ospiti dovranno inoltre sottoporsi a un test Covid-19 entro le 72 ore dalla partenza della nave”. (L'Agenzia di Viaggi)

L’amministratore delegato di Msc Crociere Gianni Onorato ha affermato: «Ancora una volta alcuni paesi in Europa stanno assistendo a un aumento dei tassi di infezione, invece il nostro nuovo approccio dimostra ancora una volta che la salute e la sicurezza sono la nostra priorità, per garantire il benessere di coloro a bordo delle nostre navi» Msc Crociere ha annunciato che tutti i passeggeri delle sue crociere invernali devono essere vaccinati con un programma completo contro il Covid-19, oltre a presentare un test negativo prima della data di imbarco. (Travel Quotidiano)

Le misure sono già entrate in vigore per tutti i viaggi invernali di MSC Crociere in altre zone del mondo e ora vengono estese alle crociere nel Mediterraneo: i nuovi requisiti che riguarderanno gli ospiti prenotati sulle navi MSC Grandiosa e MSC Fantasia. (La Stampa)

Niente più non vaccinati a bordo delle navi da crociera di Msc. Le nuove misure si applicano poi alle altre navi della linea che operano in Nord Europa, Nord America, Sud America, Sud Africa e Medio Oriente. (Live Sicilia)

Ora oltre ad essere completamente vaccinati contro il Covid-19, i passeggeri dovranno anche sottoporsi a un test Covid-19 prima della data d’imbarco prevista, questo secondo un comunicato stampa della compagnia italo-svizzera. (The MediTelegraph)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr