Il momento esatto in cui Draghi risponde secco a Salvini sui vaccini agli under 40 | VIDEO

neXt Quotidiano INTERNO

Le sue parole durante la conferenza stampa in cui ha illustrato il green pass sono suonate forti e chiare per tutti.

Ma non ce n’è stato bisogno. Non ha neanche fatto “nomi e cognomi” Mario Draghi quando ieri ha chiaramente risposto alle affermazioni di Salvini sui vaccini agli under 40.

Il momento esatto in cui Draghi risponde a Salvini sui vaccini agli under 40 | VIDEO. #Draghi:”L’appello a non vaccinarsi è un appello a morire. (neXt Quotidiano)

Se ne è parlato anche su altri giornali

"C’è sorpresa dopo le parole di Mario Draghi - sono le parole che rimbalzano tra Roma e via Bellerio -, anche perché oggi pomeriggio c’era stata una lunga e cordiale telefonata tra Matteo Salvini e il Presidente del Consiglio. (Liberoquotidiano.it)

Il leader della Lega aveva garantito massimo sostegno alle riforme - a partire da Giustizia e Fisco - e aveva ribadito alcune osservazioni costruttive a proposito di green pass e piano vaccinale Nella Lega c’è “sorpresa” dopo le parole di Mario Draghi, anche perché oggi pomeriggio c’era stata una lunga e cordiale telefonata tra Matteo Salvini e il presidente del Consiglio. (Adnkronos)

Lo ha detto Mario Draghi, replicando così al giornalista che gli ricordava le parole di Salvini sulla non necessità di vaccini per gli under 40. "L'appello a non vaccinarsi è appello a morire, sostanzialmente, non ti vaccini, ti ammali e muori, non ti vaccini e contagi". (La Stampa)

Salvini risponde a Draghi: "Invito alla prudenza non è invito a morire". Il leader del Carroccio ha commentato così le parole di Draghi: ''L'obiettivo di tutti, mio come di Draghi, è salvare vite, proteggere gli italiani", ha detto l'ex vicepremier. (Today.it)

Comunità scientifiche e governi – continua la nota – come quelli di Germania e Gran Bretagna, che invitano alla prudenza sui vaccini per i minorenni, invitano forse a morire? Canta vittoria Matteo Salvini ma di fatto ottiene solo il rinvio della decisione sull’uso del Green pass su treni, aerei e autobus. (LA NOTIZIA)

Non è un caso che, perfino un abile comunicatore come Salvini, ci abbia messo quasi due ore a reagire. «E mi fermo qui», aggiunge il premier, come a lasciare intendere di non voler aprire un fronte diretto con Salvini. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr