Borse europee ancora caute, sotto lente dato Cina

Borse europee ancora caute, sotto lente dato Cina
Yahoo Finanza ECONOMIA

Boom invece delle importazioni, che sono volate a maggio del 51% su base annua, sulla scia dei prezzi delle commodities più alti.

Per gli Stati Uniti in serata il dato sul credito al consumo.

Un avvio prudente in Europa, seguendo il sentiment che si respira anche sui listini asiatici che hanno reagito in maniera mista alle indicazioni macro arrivate dalla Cina.

Un test cruciale anche per l'euro che stamattina si muove in area 1,2147

Tra i riscontri macro attesi in giornata c'è la produzione industriale spagnola e l'indice Sentix sulla fiducia degli investitori. (Yahoo Finanza)

Ne parlano anche altri giornali

In lieve rosso anche Parigi e Francoforte, Londra in parità. Mentre ripiega leggermente il prezzo del petrolio: il Brent è a quota 71,30 dollari al barile, dopo aver sfiorato i 72 alla fine della scorsa settimana (Rai News)

Il Ftse Mib sale dello 0,52% ed e' il migliore in Europa, in positivo anche Madrid e Londra, mentre restano in leggero calo gli altri indici. (Il Sole 24 ORE)

Balzo di Saras, +40% nell'ultimo mese. Fiammata per le azioni Saras già protagoniste di un mese di maggio in grande rimonta. Fuori dal Ftse Mib, in evidenza D'amico e Centrale Del Latte D'italia, mentre corre Panariagroup dopo l'incremento a 2 euro del corrispettivo dell'opa da parte di Finpanaria. (Il Sole 24 ORE)

Da Campari a Poste, le magnifiche sei del Ftse Mib che brindano a suon di massimi storici

Positive le borse europee. Condividi. di Sabrina Manfroi Wall Street apre debole e contrastata, in attesa dei dati sull'inflazione. Pesano anche le parole di Janet Yellen sui vantaggi di un possibile rialzo dei tassi. (Rai News)

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

Top storici anche per Amplifon (+1,48% a 39,80 euro), CNH Industrial (+1,6% a 14,82 euro) e Moncler (+1,61% a 59,28 euro). Anche oggi il Ftse Mib, dopo un avvio opaco, archivia l’ottava seduta consecutiva in rialzo segnando +0,99% a a 25.824 punti. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr