La proposta della Commissione Ue per far tornare subito i turisti stranieri in Europa

La proposta della Commissione Ue per far tornare subito i turisti stranieri in Europa
Fanpage.it ESTERI

La proposta della Commissione consiste nel permettere di tornare a varcare le frontiere dell'Unione a quei visitatori che verrebbero in Europa per motivi non essenziali, quindi, sostanzialmente, turisti o comunque persone in visita di piacere.

Ursula Von der Leyen lo dice chiaramente in un tweet con cui presenta una proposta della Commissione europea per far ripartire i viaggi non essenziali nel vecchio continente. (Fanpage.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Sarà operativo dal 16 maggio. Si chiama "National green pass" o certificato verde nazionale. (la Repubblica)

Cos'è il Green Pass europeo e come funziona. In parallelo con il pass verde italiano, è in arrivo anche il Green Pass Covid europeo, il ''gemello'' che consentirà i viaggi e gli spostamenti all'interno dei Paesi dell'Unione europea In attesa del green pass europeo, che ci auguriamo arrivi il più presto possibile, il governo italiano ha introdotto un green pass nazionale che permetterà alle persone di muoversi tra le regioni. (Triesteprima.it)

Ora tocca ai turisti stranieri che dalla seconda metà di maggio potranno venire in Italia usufruendo del pass nazionale, lo stesso che serve ai cittadini italiani per recarsi in una Regione di colore arancione o rosso. (L'HuffPost)

Covid, Israele estende green pass fino a fine 2021 senza 3° dose

Parlando al termine della riunione ministeriale del G20 sul Turismo ha annunciato: “È arrivato il momento di prenotare le vostre vacanze in Italia e naturalmente non vediamo l'ora di riaccogliervi di nuovo". (Sputnik Italia)

In una nota dell'Esecutivo comunitario si specifica che le proposte di alleggerimento vengono fatte "tenendo conto dei progressi delle campagne di vaccinazione e degli sviluppi della situazione epidemiologica a livello mondiale". (QUOTIDIANO NAZIONALE)

“Alla luce del calo dei contagi e del fatto che il vaccino sembra proteggere almeno fino alla fine dell’anno, abbiamo deciso, sotto la direzione del ministro della Salute, di prorogare la validità del green pass per chi è vaccinato e guarito fino a dicembre 2021”, ha detto il direttore generale del ministero Chezy Levy, che ha firmato la direttiva (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr