L’ex arbitro Russo ammette: “Juve-Napoli? C’era un rigore per parte”

L’ex arbitro Russo ammette: “Juve-Napoli? C’era un rigore per parte”
CalcioNapoli1926.it SPORT

L’ex direttore di gara si è soffermato sui due discussi episodi, sull’operato del Var e sul rendimento dell’arbitro Mariani.

Russo sull’arbitraggio e la Var in Juve-Napoli. Nel corso di Juve-Napoli ci sono state numerose polemiche sulla valutazione in particolare di due episodi molto importanti.

Il Var chiamato in causa ha tra l’altro confermato la decisione del direttore di gara tra le proteste. (CalcioNapoli1926.it)

Su altre fonti

Alla fine del primo tempo un rigore netto non è stato concesso al Napoli per fallo di Alex Sandro su Piotr Zielinski atterrato in area. Addirittura pare che l'emittente sudamericana ESPN abbia parlato di rigore netto non concesso al Napoli per fallo del brasiliano sul centrocampista polacco Piotr Zielinski. (AreaNapoli.it)

"Due errori clamorosi dell’arbitro Mariani, e il primo anche del var Peretti. Zielinski salta Alex Sandro che cerca la palla ma trova la gamba dell’avversario. (CalcioNapoli24)

Per Capello c'era un solo rigore, quello per il Napoli

Juventus e Napoli possono recriminare: ad entrambi è stato negato un penalty evidente, come analizzato da Carmine Russo ai microfoni di Radio CRC. A fare chiarezza è Carmine Russo, ex arbitro, nel corso della puntata odierna di 'Arena Maradona', trasmissione di approfondimento in onda sulle frequenze di Radio CRC: "Fallo su Federico Chiesa? (AreaNapoli.it)

Il brasiliano ha rischiato tanto perché il contatto sembra esserci. Dubbi sui due rigori non concessi in Juventus-Napoli, ma per Capello c'era solo quello a favore della squadra partenopea. (Torino Granata)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr