Scuola d’Estate 2021: quali sono i compensi per docenti, Ata e Tutor?

Scuola d’Estate 2021: quali sono i compensi per docenti, Ata e Tutor?
Tecnica della Scuola INTERNO

Per supportare l’importante iniziativa sono state messe a disposizione notevoli risorse che ammontano, come si legge sul sito del Ministero, a “510 milioni: 150 milioni provengono dal decreto sostegni, altri 320 milioni dal PON per la scuola (risorse europee), 40 milioni dai finanziamenti per il contrasto delle povertà educative”.

Vediamo nel dettaglio quali sono i compensi previsti per le attività aggiuntive di insegnamento che ogni docente può liberamente decidere di prestare. (Tecnica della Scuola)

La notizia riportata su altre testate

Ma finora non sono state adottate ancora misure significative se si eccettua il fatto che negli ultimi anni, nonostante il calo del numero degli alunni, non c’è stata alcuna riduzione degli organici. Sulla necessità che il numero degli alunni per classe debba essere ridotto in modo significativo sono ormai tutti d’accordo. (Tecnica della Scuola)

Per ogni anno di servizio in ruolo svolto nel ruolo di appartenenza si valutano 6 punti. Per ogni anno di servizio pre-ruolo si valutano 6 punti ogni anno per la mobilità volontaria, mentre per il trasferimento d’ufficio e, quindi, anche per la graduatoria interna di istituto, si valutano 3 punti per i primi quattro anni e 2 per i successivi. (Orizzonte Scuola)

Ma quali sono i compensi previsti per le attività aggiuntive di insegnamento che ogni docente può liberamente decidere di prestare? Per il personale ATA i compensi previsti sono quelli per attività di straordinario come da CCNL Scuola. (Tecnica della Scuola)

Molti docenti ancora non vaccinati

Il tenore del testo ministeriale ci dice dell’intenzione che il suo rispetto sia effettivo, e che si propone di garantirne l’esecuzione, con significativa correttezza istituzionale La prima novità di questa circolare è la data di uscita, 12 marzo 2021, in tempo utile per avere effetto e poter realmente servire agli operatori. (Tecnica della Scuola)

“Avremo anche la novità del ‘curriculum’ che accompagnerà i ragazzi alla prova finale - aggiunge il preside Valleggi - per racchiudere esperienze interne alla scuola, ma anche extrascolastiche, un’apertura della scuola verso il mondo esterno. (SanremoNews.it)

Con AstraZeneca infatti sono stati vaccinati molti giovani docenti, ben al di sotto della soglia di età ora imposta, oltre i 60 anni, che hanno seguito le indicazioni del ministero quando stabilì di immunizzare per categorie di lavoratori. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr