WWE: Importanti novità su Roman Reigns vs. The Rock a WrestleMania 38

WWE: Importanti novità su Roman Reigns vs. The Rock a WrestleMania 38
SpazioWrestling.it CULTURA E SPETTACOLO

Da mesi si parla di un possibile match tra Roman Reigns e The Rock come main event dell’edizione numero 38 dello show di wrestling più importante al mondo.

A Crown Jewel ci sarà Roman Reigns vs. Brock Lesnar, ma in molti guardano avanti, più precisamente a WrestleMania 38.

Ring Side News ha rivelato di aver parlato con una fonte all’interno della WWE, che gli ha svelato che il match in questione non è mai stato preso in considerazione dai dirigenti della compagnia in vista di WrestleMania 38. (SpazioWrestling.it)

Su altre testate

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram! (The Shield Of Wrestling)

Il 1° ottobre scorso, per effetto del Draft 2021, Austin Theory è entrato a far parte del roster di Raw. Russo ha citato come esempio il debutto di Val Venis nel 1998: “Sono state necessarie settimane e settimane di lavoro per rendere perfetto l’esordio di Val Venis. (World Wrestling)

Semplicemente non volevano farcele fare.”. Bully Ray ha poi raccontato una storia che lo vide coinvolto insieme a uno degli agenti a cui faceva riferimento in precedenza. Tutto quello che funzionava nell’Attitude Era e ci ha fatto fare un sacco di soldi, ora non andava più di moda. (Zona Wrestling)

Tony Khan: “La faida tra noi e la WWE fa solo bene al nostro mondo”

Molti considerano il debutto di CM Punk a Rampage come uno dei momenti migliori nella storia della compagnia ed è difficile non essere d’accordo. In aggiunta, il suo ritorno nel mondo del wrestling è anche entrato nel Guinness World Records. (SpazioWrestling.it)

Dopo aver vinto i titoli di coppia a SummerSlam, i due sembrerebbero aver messo da parte qualsiasi dissapore e aver trovato la giusta alchimia. Vi ricordiamo che potrete seguire Crown Jewel in diretta e in esclusiva sul WWE Network (Tom's Hardware Italia)

Da Double or Nothing 2019 la AEW si è posizionata come una valida alternativa mainstream alla WWE, attirando fan e talenti da ogni dove. Grazie ai debutti di CM Punk, Brian Danielson e Adam Cole, la compagnia di Tony Khan ha un roster veramente impressionante e viaggia con il vento a favore. (Zona Wrestling)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr