Aiuti di Stato sui prestiti bancari, FABI: 311 miliardi tra garanzie pubbliche e rate sospese

Aiuti di Stato sui prestiti bancari, FABI: 311 miliardi tra garanzie pubbliche e rate sospese
ilmessaggero.it ECONOMIA

(Teleborsa) - In totale 311 miliardi di euro, così ripartiti: circa 60 miliardi di moratorie ancora attive, a fronte di 500mila sospensioni accordate, tre milioni di richieste di finanziamenti presentate, più di 220 miliardi di prestiti garantiti da Mediocredito Centrale e 31 miliardi quelli erogati attraverso Sace.

È il bilancio, aggiornato allo scorso 6 gennaio, del sostegno che il settore bancario, con il supporto dello Stato, in termini di garanzie, ha assicurato alle imprese e alle famiglie italiane. (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altri giornali

Tra le regioni del Meridione, il picco di finanziamenti è stato erogato in favore della Campania che con il 6,5% del totale delle risorse erogate per classe di importo, ha beneficiato di 12,9 miliardi di euro di aiuti statali A due anni dall’inizio della pandemia, il bilancio dei prestiti garantiti mostra cifre rilevanti perché se l’impatto del virus sull’economia italiana è stato profondo ed esteso, altrettanto valide sono state le misure attivate dal governo, sottolinea la ricerca della Fabi. (Startmag Web magazine)

È quanto emerge da una analisi della Fabi. Sono 311 miliardi gli aiuti pubblici ai prestiti bancari per fronteggiare la pandemia. (AbruzzoLive)

Tra questi 22,9 miliardi sono stati impiegati per richieste di finanziamento sotto i 30 mila euro, mentre 197,5 miliardi sono stati destinati a domande dal valore di oltre 30 mila euro. Il dato è stato riportato nel documento “La mappa degli aiuti di Stato sui prestiti bancari”, realizzato dalla Federazione Autonoma Bancari Italiani (FABI). (Money.it)

Pandemia, Fabi: “311 mld aiuti per i prestiti, con stop sarà emergenza”

La quota residuale del 10% è andata invece a favore di operazioni di importo inferiore a 30.000 euro. Con 2.578.052 domande presentate, per un importo globale di circa 221 miliardi, il dettaglio degli aiuti sotto forma di prestiti garanzia si presenta così distribuito: (Wall Street Italia)

Le banche hanno fornito un sostegno di 311 miliardi di euro a famiglie e imprese, in termini di garanzie grazie al supporto dello Stato. Analizzando le operazioni di importo superiori a 30 mila euro, il Molise e la Basilicata sono le regioni con le percentuali più basse di aiuti pubblici ma anche con il numero inferiore di richieste. (Milano Finanza)

Sono 311 miliardi gli aiuti pubblici ai prestiti bancari per fronteggiare la pandemia. Condivido in pieno, pertanto, l’appello rivolto al governo italiano dal presidente dell’Abi, Antonio Patuelli“, afferma il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni (Info Media News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr