Mentre taglia l'erba centinaia di tifosi intonano: "Te la rasiamo noi" (IL VIDEO). Il vergognoso coro al Marassi

Mentre taglia l'erba centinaia di tifosi intonano: Te la rasiamo noi (IL VIDEO). Il vergognoso coro al Marassi
il Dolomiti SPORT

Che mentre lavorano sentono cori di migliaia di persone sul proprio buco del c***

Sono queste le parole che si è sentita intonare dagli spalti del Marassi un'addetta che stava lavorando sul campo di gioco prima di Sampdoria-Inter di domenica scorsa.

Il vergognoso coro al Marassi. “Lascialo stare, il tagliaerbe, te la rasiamo noi”.

Mentre taglia l'erba centinaia di tifosi intonano: "Te la rasiamo noi" (IL VIDEO). (il Dolomiti)

Su altre testate

Prima del match, una giardiniera sistema il campo e viene travolta dai cori della curva: “Lascialo stare il tagliaerba, te la rasiamo noi”. Che mentre lavorano, sentono cori di migliaia di persone sul proprio buco del c*** (Il Fatto Quotidiano)

Gli ultras hanno deciso dunque di dedicarle un coro particolare: “lascialo stare quel tagliaerba, te la rasiamo noi!“. E perchè no, anche di qualche siparietto come quello accaduto in Sampdoria–Inter. (StrettoWeb)

Indignazione social per i cori, ritenuti da alcuni sessisti, alla giardiniera del Ferraris durante Sampdoria Inter. «Lascialo stare il tagliaerba, te la rasiamo noi» e «Col tagliaerba sei la più bella, dai fallo per la Nord». (Samp News 24)

Cori sessisti a un'operatrice dello stadio Marassi prima di Samp-Inter, Candia: "Basta giustificare il cat calling"

I tifosi dell’Inter hanno intonato un coro goliardico durante il match con la Sampdoria: le frasi hanno indignato la rete, i filmati. Nei video si vede la ragazza passare il tagliaerba sul prato e i sostenitori dell’Inter rivolgerle: “Lascialo stare il tagliaerba, te la rasiamo noi”. (CalcioToday.it)

Mentre quegli uomini che sono lì per divertirsi (mentre lei lavora) intonano cori sulla sua vagina. È bufera social in seguito ai cori sessisti rivolti a una giardiniera prima di Sampdoria – Inter, giocata domenica 12 settembre. (Donna Glamour)

Gli uomini, spesso in gruppo, si sentono simpatici a fare così: e invece noi ci sentiamo sotterrare, ridotte a un organo sessuale che cammina “Eppure c’è chi continua a banalizzare il catcalling. (LaVoceDiGenova.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr