Rai, Draghi prepara la rivoluzione: nuovo ad senza sentire i partiti

Rai, Draghi prepara la rivoluzione: nuovo ad senza sentire i partiti
Il Messaggero INTERNO

Ma come dice un altro ministro dem, «di tempo ce n'è poco e tutti parlano di chi mettere in Rai, non di come cambiare la governance della Rai.»

Di tempo però non ce n'è molto.

Il premier preferisce far decantare la situazione e veder diradare i fumi delle artiglierie prima di aprire il dossier sulle nomine della tv pubblica.

E chiede ai partiti di «dimostrare non a parole, ma con scelte e atti concreti», di voler rinunciare all'ennesima lottizzazione. (Il Messaggero)

Ne parlano anche altre testate

Così il leader della Lega, parlando in conferenza stampa alla Camera delle proposte della Lega per l'agricoltura. «Presenteremo progetto di legge per la Lega, articolo per articolo. (leggo.it)

È la concretezza” ha dichiarato ad Affaritaliani.it. “Sui giovani - ha dichiarato Letta - il Pd chiede un impegno in 3 direzioni: la casa, l’occupazione, e il sostegno psicologico ai ragazzi per i danni causati dal lockdown e dalla dad”. (L'HuffPost)

Deve per forza trattarsi di un’operazione transitoria, perché i sostegni, se prolungati, rischiano di “addormentare” piuttosto che rinvigorire l’economia. Sono ottimista sul fatto che i contrasti possano essere superati piuttosto bene da Draghi. (Il Sussidiario.net)

Salvini: “Il coprifuoco, con questo meteo, è un danno alla salute”

Anche sul nuovo Rai-gate sembra esserci la convergenza Pd-M5s: no alla censura e accelerare sul ddl Zan trova concordi Enrico Letta e Giuseppe Conte, Pd e M5s. E per l’appunto tutti i partiti, Lega, Pd e m5s, stanno già facendo circolare in queste ore i loro desiderata (Tiscali Notizie)

Il Partito democratico ha quindi espresso "soddisfazione per i tempi e i contenuti del Pnnr inviato a Bruxelles", spiegano ancora le fonti. Per loro, il Pd indica tre priorità: casa, lavoro e sostegno psicologico per i danni da Covid (Adnkronos)

Così Matteo Salvini, leader della Lega, parlando alla Camera delle proposte del partito per l’agricoltura. L’Italia merita riaperture al chiuso e all’aperto, di giorno e di notte”. (Tuscia Web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr