Vaccini, nel Sannio giovedi e venerdi Open Day Pfizer. Necessaria la prenotazione

Vaccini, nel Sannio giovedi e venerdi Open Day Pfizer. Necessaria la prenotazione
LabTV ECONOMIA

Altro giro di boa per l’offerta vaccini: giovedì e venerdì prossimi, 10 e 11 giugno, presso i centri vaccinali ASL, saranno somministrati vaccini Pfizer a coloro che si sono collegati alla piattaforma Soresa dedicata agli open day, hanno scelto il centro vaccinale tra quelli disponibili ed hanno ricevuto la mail di conferma, con l’orario in cui presentarsi per la somministrazione.

Tutti i cittadini della provincia di Benevento che ancora non hanno ricevuto il vaccino, sono invitati a prenotarsi in piattaforma, tramite il link: https://opendayvaccini. (LabTV)

La notizia riportata su altri giornali

I vaccini saranno somministrati in tre centri: nella tensostruttura esterna all’ospedale Santa Maria Goretti, nell’ ex ospedale di Gaeta Don Di Liegro e al San Giovanni di Dio di Fondi, 300 a Latina, 200 a Formia e 150 a Fondi per ogni giornata. (Lunanotizie)

"Inizia oggi la fase 2/3 del nostro studio continuo sul vaccino nei bambini sani", twitta il gruppo Usa. "Questo - spiega Pfizer - è il prossimo passo che ci consente di raccogliere dati per comprendere la sicurezza e l'immunogenicità del vaccino nel gruppo di età compresa tra 5 e 11 anni" (Adnkronos)

Il quantitativo più consistente arriverà il prossimo 23 giugno quando, sempre Pfizer, dovrebbe consegnare complessivamente 241.020 dosi. Attualmente in giacenza nei magazzini pugliesi ci sono circa 152mila vaccini, di cui 110mila Astrazeneca (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Pfizer, a Napoli migliaia di vaccinazioni anche per i dodicenni

Stiamo seguendo la vicenda di una anziana gravissima, ricoverata all’ospedale ‘Cervello’, nonostante la doppia dose di Pfizer. Un’esperta come la professoressa Francesca Di Gaudio ha detto a LiveSicilia. (Live Sicilia)

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, [email protected], +48587696613) Una fiala del vaccino Pfizer-BioNtech sopra a una bandiera dell'Unione europea. (Yahoo Finanza)

Inizia così una settimana decisiva sul fronte della immunizzazione di massa: alle 17 di ieri, secondo il bollettino dell'Unità di crisi della Regione, complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 2.618.128 Nei centri vaccinali di Napoli saranno somministrate migliaia di dosi alla fascia di età che va da 12 a 79 anni. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr