Il primo rinnovo pesantissimo è a segno: Ibrahimovic e il Milan, avanti insieme

Il primo rinnovo pesantissimo è a segno: Ibrahimovic e il Milan, avanti insieme
TUTTO mercato WEB SPORT

Ibrahimovic scommette sulla sua longevità, sulla sua capacità di superare e sopportare anche un ostacolo inevitabile nella carriera di ogni calciatore.

Per il rinnovo, manca solo l'annuncio.

Il primo rinnovo pesantissimo è a segno: Ibrahimovic e il Milan, avanti insieme. vedi letture. Ci siamo: Zlatan Ibrahimovic e il Milan.

E per il rinnovo manca un annuncio che potrebbe arrivare già in settimana

Non solo: Ibra andrà di fatto a percepire uno stipendio simile a quello ora percepito ma arricchito da bonus e obiettivi. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri media

Superando quanto lo svedese aveva messo insieme - quattro anni - col Paris Saint Germain. Non è stato un braccio di ferro, e nemmeno un tormentone: si va avanti insieme con tutto lo slancio creato da una stagione ben oltre la doppia cifra dei gol. (Corriere dello Sport.it)

GLI UOMINI CHIAVE - "Ne scelgo 3, uno per ognuna delle mie favorite. Sono convinto che il rinnovo del contratto gli darà una spinta ulteriore per un grande finale di stagione. (Calciomercato.com)

Milano, 5 aprile 2021 – Oramai non ci sono più dubbi: Zlatan Ibrahimovic vestirà la maglia del Milan per almeno un’altra stagione. Il giocatore non ha mai nascosto la volontà di restare al Milan, ma al momento non ha ancora compiuto, così come non lo ha fatto la società, quel passo determinante per chiudere positivamente la trattativa. (QUOTIDIANO.NET)

Ibrahimovic, che elogio dall'ex compagno di squadra al Barcellona

Serie A - Curiosa accusa proveniente dalla Svezia: secondo i giornali scandinavi, l'asso del Milan e della selezione vichinga Zlatan Ibrahimovic nel 2011 avrebbe sparato ad un leone in Sud Africa. L'attaccante veterano, precisa l'Expressen, è in possesso di una licenza di caccia, ottenuta meno di un anno prima del fatto di cui sopra (CalcioNapoli24)

Nella seconda stagione del suo ritorno al Milan il leader si è confermato tale: nel blocco vincente delle prime 15 giornate gli sono bastate 6 presenze per segnare 10 gol. Per Ibrahimovic, che nella coppa più importante ha giocato 120 volte, la centoventunesima a 40 anni dopo essersi ripreso la Nazionale svedese, sarebbe il successo più grande (la Repubblica)

L’ultimo in ordine di tempo è arrivato da un suo ex compagno. Ibrahimovic continua a ricevere elogi un po’ da tutti gli sportivi. Ibrahimovic continua a ricevere elogi un po’ da tutti gli sportivi. (MilanNews24.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr