Napoli, dalla Francia: non solo Sergio Ramos, il PSG punta anche Koulibaly

Napoli, dalla Francia: non solo Sergio Ramos, il PSG punta anche Koulibaly
Calciomercato.com SPORT

Il club parigino continua a seguire il senegalese e non è da escludere un nuovo assalto

De Laurentiis ha sempre rifiutato le offerte per quello che è tra i giocatori chiave del Napoli.

Secondo quanto riportato dal portale francese Footmercato, il PSG vuole Koulibaly, nonostante l'arrivo di Sergio Ramos.

I top club europei seguono ormai da anni Kalidou Koulibaly.

(Calciomercato.com)

Ne parlano anche altre fonti

Nel caso non arrivi la giusta offerta dall’estero (PSG in prima fila), secondo Repubblica, edizione Napoli, l’intenzione del club azzurro sarebbe quella di arrivare a un’intesa per prolungare il contratto oltre l’attuale scadenza (2023) e in questo modo spalmare l’ingaggio di Koulibaly, che resta alto per i parametri fissati da ADL (TUTTO mercato WEB)

Nei giorni scorsi ci sarebbe stato già un incontro tra l'agente del senegalese e la dirigenza francese. Insomma, il Paris Saint-Germain fa sul serio, il presidente Al-Khelaïfi sta allestendo una squadra da capogiro (Spazio Napoli)

Spinge in questa direzione anche il contratto: Koulibaly è legato agli azzurri da un accordo per i prossimi tre anni, a 6,5 milioni di euro a stagione Per De Laurentiis servono 60 milioni. vedi letture. (TUTTO mercato WEB)

PSG, rimandato un'altra volta l'esordio di Sergio Ramos: salta anche l'amichevole con l'Augsburg

Eppure il Napoli può aver bisogno di cedere almeno un pezzo pregiato della sua rosa e proprio Koulibaly continua a essere nelle mire del PSG. Senza addio, tra l'altro, Koulibaly potrebbe probabilmente rinnovare il suo contratto con spalmatura dell'attuale ingaggio da 6 milioni a stagione (SpazioNapoli)

(TN) - Luciano Spalletti, allenatore della SSC Napoli, è intervenuto direttamente da Piazza Madonna della Pace, a Dimaro, per rispondere alle domande dei tifosi. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24:. (CalcioNapoli24)

Qualche fastidio muscolare ha spinto lo staff medico a decidere di fermare lo spagnolo, che si sta allenando con i compagni ma che non è ancora pronto per disputare una partita. Il difensore ex stella del Real Madrid infatti, dopo aver saltato le prime due amichevoli estive, non è stato convocato da Pochettino nemmeno per la sfida di oggi contro l'Augsburg. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr