bmw gs elettrico

Dueruote ECONOMIA

La spinta verso l'elettrico è - per volontà o necessità - inevitabile per tutte le Case costruttrici del mondo moto.

Che, nel caso di BMW, vale sia per le quattro sia per le due ruote.

di BMW Italia, Massimiliano Di Silvestre, presentando il consuntivo annuale dell'azienda, abbia rimarcato questo concetto.

"A brevissimo presenteremo la versione definitiva dello scooter CE 04 , che per noi rappresenta una pietra miliare nella mobilità elettrica su due ruote", ha detto

A maggior ragione per coloro che sono legate (vedi Ducati e BMW) al comparto automotive, che fa da traino in questo settore. (Dueruote)

Su altri giornali

Come dire che un terzo delle vetture in tutto o in parte elettrificate vendute in Italia l’anno scorso portava il badge Bvmnw o Mini Un programma, come si vede, ricco, ambizioso e destinato secondo Di Silvestre a proseguire sull’onda del successo che ha permesso di archiviare un 2021 da incorniciare, nonostante le non poche difficoltà. (Leggo.it)

È proprio in tempi di crisi che puoi vedere quanto bene una squadra resta unito – ha commentato Markus Schramm, Head of BMW Motorrad – Quest’anno desidero quindi esprimere il mio ringraziamento speciale a tutti i dipendenti e ai partner commerciali di BMW Motorrad, che hanno reso possibile questo successo grazie al loro impegno personale e alla loro flessibilità. (FormulaPassion.it)

I buoni propositi per il 2022: Ducati DesertX. Dopo il successo della Multistrada V4 – 9.957 moto consegnate, qui la prova video – Ducati ha in programma 9 nuovi modelli, già presentati al pubblico nel corso della Ducati World Première web series Rispetto al 2020, Ducati cresce del 32% negli Stati Uniti, il primo mercato per la Casa, e del 23% in Italia con 8.707 moto vendute. (Red-Live)

Horsa Group, primaria realtà ICT italiana attiva nella progettazione, implementazione e gestione di soluzioni IT per le imprese è entrata nel capitale di Spartan Tech, start up milanese specializzata nello sviluppo di soluzioni blockchain ad alta efficienza e caratterizzate da un’importante attenzione alla sostenibilità. (Sardegna Reporter)

di Maurizio Bertera. Oltre 2,5 milioni di unità consegnate nel mondo, grazie alle ottime performance di tutti i marchi con Bmw e Mini in testa. Allargando la visione, ecco che il 13% delle vendite totali è frutto di Bmw e Mini elettrificate (quindi ibride plug-in ed elettriche), con il 70,4% in più rispetto al 2020. (Corriere della Sera)

Lo scorso anno infatti la Casa bavarese ha venduto 194.261 unità , +14,8% rispetto al 2020 , diventando l'anno solare più proficuo di sempre. Con 16.030 moto e scooter venduti, BMW Motorrad ha infine raggiunto un impressionante +32,1% di crescita negli Stati Uniti. (InMoto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr