Marotta allontana la Juve: "Voglio aprire un ciclo di vittorie all'Inter". VIDEO

Marotta allontana la Juve: Voglio aprire un ciclo di vittorie all'Inter. VIDEO
Sky Sport SPORT

L’allenatore ha valorizzato i giocatori e sappiamo cosa vuol dire vincere, ora ci siamo vicini.

"Vincere è sempre difficile": parola di Beppe Marotta, l’amministratore delegato dei nerazzurri.

Le difficoltà attuali vissute dai bianconeri hanno fatto sì che anche il nome di Marotta venisse accostato alla Juve: "No, vorrei aprire un ciclo anche qui.

"Ricordo il ciclo nuovo alla Juventus dopo le difficoltà degli anni precedenti e abbiamo dovuto faticare, supportando Conte. (Sky Sport)

La notizia riportata su altre testate

Le squadre di Antonio Conte sono sempre state caratterizzate da una grande aggressività nella fase di interdizione e di riconquista del pallone. Dalla Serie B all’Inter, passando dalla Juventus, dal Chelsea e dalla Nazionale. (SuperNews)

Il messaggio di Lapo Elkann su Twitter dopo la vittoria dell'Inter dello scudetto numero 19 targato Antonio Conte e Beppe Marotta. Alessandro De Felice. "La rivalità sul campo non deve Mai oscurare il Valore della Sportività: complimenti a Conte, Marotta e a tutto il Team dell’Inter per lo scudetto. (fcinter1908)

Nessun ritorno alla Juventus per Beppe Marotta. 1 Maggio 2021. L'amministratore delegato dei nerazzurri: "Voglio aprire un ciclo qui". (Sportal)

Un ritorno alla Juventus? Marotta chiude la porta: "Ho scelto l'Inter per aprire un ciclo"

E in un momento in cui tutto alla Juve sembra in discussione, da Agnelli in giù, Marotta rappresenterebbe una figura di raccordo importante. Un ritorno alla Juventus? (TUTTO mercato WEB)

1 Anche Lapo Elkann sul suo profilo ufficiale Twitter si è congratulato con l'Inter per la vittoria dello scudetto. Queste le sue parole: La rivalità sul campo non deve Mai oscurare il Valore della Sportività: Complimenti a Conte, Marotta e a tutto il Team dell’ @Inter per lo #scudetto . (Calciomercato.com)

Quest'anno è stato molto simile, Conte ha valorizzato al massimo i giocatori a sua disposizione". Barella è stato più veloce a farlo, Sensi ha qualità ottime ma ha avuto a che fare con diversi infortuni (passioneinter.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr