Mercato Juve: Aouar continua a piacere, ma tutto passa dal finale di stagione

Mercato Juve: Aouar continua a piacere, ma tutto passa dal finale di stagione
Europa Calcio SPORT

OLTRE A “MERCATO JUVE, AOUAR…”, LEGGI ANCHE, AD ESEMPIO:. Mercato, Nandez è pronto per il salto di carriera

Mercato Juve, Aouar: bianconeri sul francese, ma dipende dalla Champions. Si prospetta un’estate tormentata in casa Juventus.

Le ultime cinque partite dell’anno, contando anche la finale di Coppa Italia, sono determinanti per stabilire cosà la Juve potrà fare sul mercato.

MERCATO JUVE: AOUAR E’ ANCORA UN OBIETTIVO. (Europa Calcio)

La notizia riportata su altre testate

Quando questo step sarà concluso, allora Saelemaekers sarà definitivamente un giocatore su cui fare affidamento a lungo termine. E' anche vero, però, che il suo peso offensivo è quasi nullo: in un anno e mezzo di Milan ha siglato solamente 4 gol, offrendo 8 assist ai propri compagni. (Milan News)

Ha grande professionalità ed è dentro in tutto e per tutto nel nostro lavoro. Queste le sue parole: "Donnarumma è il portiere del Milan. (Milan News)

La giovane punta dei Blues in estate potrebbe lasciare la squadra allenata da Tuchel ed i rossoneri da tempo lo stanno seguendo con interesse. Non sarà facile però arrivare al classe '97, visto che sulle sue tracce si è mosso con forza il West Ham (TUTTO mercato WEB)

Vittoria non scontata. La risata di Donnarumma

RAIOLA PROCURATORE- “L’argentino dell’Udinese costa 40 milioni e ha Raiola come procuratore, un incrocio intrigante col futuro di Donnarumma”. La rosea di questa mattina parla proprio di un’offerta rossonera all’Udinese in ottica Champions, il che lascerebbe trasparire un certo ottimismo ma del resto, senza quello, sarebbe difficile investire. (MilanNews24.com)

Non vincere col Benevento sarebbe stato negativo per la nostra ripresa e per la classifica”. Uno sprint Champions importante perché ora il Milan è salito a quota 69 punti e aspetta le reazioni di Juve, Atalanta, Napoli e Lazio, le altre pretendenti ai posti rimanenti alle spalle dell’Inter. (Milan News)

Per la stragrande maggioranza del popolo milanista la misura è colma e una separazione, a questo punto, sarebbe molto meno dolorosa Nel frattempo non è finito nel dimenticatoio l'episodio di Donnarumma che ride pochi secondi dopo la brutta sconfitta di lunedì contro la Lazio. (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr