Troppo lo stress legato al Covid: i medici di base vanno in pensione

Troppo lo stress legato al Covid: i medici di base vanno in pensione
La Gazzetta di Modena SALUTE

Il caso del dottor Monduzzi di Serra è solo l’ultimo di una serie iniziata subito dopo lo scoppio della pandemia.

Considerando che un medico di famiglia può avere fino a un massimo di 1.575 assistiti, sulla carta sono 85mila persone senza il riferimento di base.

E va da sé che questo non fa che accrescere ulteriormente la penuria di medici di base nella nostra provincia.

Per burnout in sostanza, dottori che potevano ancora esercitare anche per cinque anni hanno deciso di smettere, segnati dal troppo stress. (La Gazzetta di Modena)

La notizia riportata su altri giornali

resce l'adesione dei medici di base per la somministrazione dei vaccini al domicilio dei loro pazienti che sono appartenenti a determinate fasce o categorie fragili, ma non mancano le difficoltà, i timori senza un adeguato scudo penale e le critiche a un possibile accordo per l'inoculazione delle dosi nelle farmacie. (Corriere Adriatico)

Andrea Salvetti e Giuseppe Virgili, due medici di famiglia, hanno infatti trascorso la mattina a completare le vaccinazioni con il siero Pfizer per i pazienti ultraottantenni Andrea Salvetti e Giuseppe Virgili, due medici di famiglia, hanno infatti trascorso la mattina a completare le vaccinazioni con il siero Pfizer per i pazienti ultraottantenni. (LA NAZIONE)

Leggi su corriereadriatico (Di domenica 4 aprile 2021) PESARO -l'deidi base per la somministrazione deialdei loro pazienti che sono appartenenti a determinate fasce o categorie fragili, ma non mancano le . (Zazoom Blog)

Sindaco, vice e medici in campo per la campagna vaccinale

Ho sempre pensato, da sindaco/pediatra di una comunità prevalentemente composta da anziani, di avere sbagliato specializzazione. *medico e sindaco di Sellia (Calabria 7)

Ma una cosa va sottolineata con forza: l’azione silenziosa e sottotraccia, importantissima e preziosa, dei medici di base locali e dei volontari. La gente – dice il presidente di Sperlonga Turismo, Leone La Rocca – ha avuto paura, qui vivono tanti anziani. (IlFaroOnline.it)

I medici di medicina generale del territorio vestenese Salvatore Peci e Franco Ambrosini sono pronti a dare manforte alla campagna vaccinale in atto e immunizzare i rispettivi pazienti. Il primo cittadino ha messo in guardia: «Su mia indicazione, le forze dell’ordine intensificheranno i controlli durante le festività». (L'Arena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr