Toshiba: offerta di acquisizione da 15,3 mld di euro da Cvc

Toshiba: offerta di acquisizione da 15,3 mld di euro da Cvc
Corriere Quotidiano ECONOMIA

Il fondo d’investimento britannico Cvc Capital Partners ha avanzato un’offerta di acquisizione da 2.000 miliardi di yen, pari a 15,3 miliardi di euro, per Toshiba.

Fonte Ansa.it. Condividi su:. Tweet. WhatsApp. Telegram

Advertisements. Dopo una lunga fase di ristrutturazione e il graduale miglioramento dei conti, Toshiba è tornata ad essere quotata sul listino principale del Tokyo Stock Exchange (Tse) a inizio anno. (Corriere Quotidiano)

Su altri media

Nata nel 1875, in Giappone è stata pioniera per quanto riguarda i radar, i forni a microonde e i laptop ed ha inventato le memorie flash. Lo confermano i vertici della multinazionale giapponese, aggiungendo che il consiglio di amministrazione si riunirà per considerare la proposta. (la Repubblica)

Per compensare i passivi, nel 2017 Toshiba ha deciso così di cedere il business dei chip a Bain Capital, per 22 miliardi di dollari LA PROPOSTA DI CVC CAPITAL PARTNERS. Il quotidiano finanziario Nikkei ricorda che Cvc, che ha uffici in 23 paesi e 117,8 miliardi di dollari di asset in gestione, ha recentemente acquisito anche l’attività di cura della persona di Shiseido. (Startmag Web magazine)

Lo confermano i vertici del conglomerato giapponese, aggiungendo che il consiglio di amministrazione si riunirà per considerare la proposta. (Il Sole 24 ORE)

Toshiba: fondi Cvc lancia offerta, in giornata vertice gruppo

(dpa) – (Adnkronos/Dpa) – Il colosso giapponese Toshiba ha annunciato di aver ricevuto una proposta di acquisizione da parte del gruppo di private equity britannico CVC Capital Partners, (Zazoom Blog)

Il quotidiano finanziario Nikkei ha rivelato che Cvc prenderebbe in considerazione la possibilità di reclutare altri investitori per partecipare all’acquisizione. L’offerta di Cvc rappresenta un premio del 30% sull’attuale valore delle azioni della società quotata a Tokyo (Corriere della Sera)

Non solo: il gruppo non produce più personal computer e televisori e ha venduto nel 2018 la sua redditizia divisione di dispositivi di archiviazione informatica Secondo il principale quotidiano economico giapponese Nikkei CVC Capital Partners avrebbe messo sul piatto una proposta che valuterebbe Toshiba 2.300 miliardi di yen (18,5 miliardi di euro). (Metro)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr