Death's Door, la recensione

Death's Door, la recensione
Multiplayer.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Death's Door, quel momento in cui sembra di essere ne La Città Incantata. A dispetto della sua semplicità, combattere in Death's Door richiede un certo impegno.

Non serve altro per divertirsi con Death's Door.

Scopriamo Death's Door nella nostra recensione della versione PC.

Dove Death's Door pecca è nell'assenza di una mappa: non tanto per trovare la strada principale, quanto per il backtracking necessario per potenziare completamente il nostro corvo

A prima vista, Death's Door si presenta come un titolo modesto. (Multiplayer.it)

La notizia riportata su altre testate

Secondo le attuali disposizioni, l’accesso a Lucca Comics & Games sarà limitato a circa 20.000 visitatori al giorno, che potranno accedere con un biglietto nominale e disponibile solo tramite prevendita online. (ilVideogioco.com)

I quali, ciascuno con le proprie abilità, dovranno lavorare insieme per sopravvivere fuggendo dalla forza d’invasione malefica degli Urlag. SU GREAK: MEMORIES OF AZUR. In Greak: Memories of Azur il giocatore si unirà ai fratelli Greak, Adara e Raydel intenti a fuggire dall’invasione della loro patria. (ilVideogioco.com)

Giunti a questo punto non posso fare altro che consigliare Death's Door a tutti Il fiore all'occhiello del delizioso comparto grafico di Death's Door è l'eccellente gestione dell'illuminazione, la quale aumenta la corposità tridimensionale e l'eleganza degli ingarbugliati ambienti ammirati da una prospettiva isometrica. (IGN ITALY)

Death’s Door, la recensione – Recensione – PCVideogiochi per PC e console | Multiplayer.it

SU DEATH’S DOOR. Mietere le anime dei defunti, giorno dopo giorno, potrebbe sembrare monotono, ma per un Corvo è un lavoro decente. Sarà possibile usare armi da mischia, frecce e incantesimi per sconfiggere schiere di bestie e semidei (ilVideogioco.com)

I fan della serie (dovreste trovarne alcuni in giro), e con loro probabilmente gli stessi sviluppatori, vi risponderanno che questa remaster arriva in seguito al successo di AKIBA’S TRIP: Undead & Undressed, un gioco che vendette qualcosa come mezzo milione di copie. (HelpMeTech)

A sei anni dall’ottimo esordio con Titan Souls, che in sede di recensione ci colpì favorevolmente, lo studio di sviluppo Acid Nerve torna con Death’s Door, un action GdR molto ispirato, ambientato in quello che potremmo definire un mondo sospeso tra quello dei vivi e dei morti. (HelpMeTech)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr