La Palma d'oro resta in casa. Va al film francese "Titane"

La Palma d'oro resta in casa. Va al film francese Titane
ilGiornale.it CULTURA E SPETTACOLO

Il prestigioso Grand prix va nelle mani di Ashgar Farhadi per A hero e di Juho Kuosmanen per Compartment n.6.

Quasi tutti i film incontrati nascono dalla letteratura o dalla cronaca, a sua volta immortalata in saggi o narrativa

Per il premio per la migliore attrice, la giuria ha scelto Renate Reinsve per The worst person in the world.

La Palma d'oro va al francese Titane di Julia Ducournau: incredibile la gaffe del presidente di giuria Spike Lee che per errore annuncia subito il premio maggiore, a inizio cerimonia, lasciando tutti di stucco. (ilGiornale.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

A lottare fino all'ultimo con «Titane» sono stati «A hero» dell'iraniano Farhadi e «Compartment n° 6» del finlandese Juho Kuosmanen, due ottimi film, ma sicuramente ha sfiorato la Palma anche «Annette», con Leos Carax con cravatta a pallini premiato come migliore regista. (Gazzetta di Parma)

"Non ho più nulla da dire, da aggiungere", ha detto mentre Paolo Sorrentino accanto gli consegnava la Palma d'oro d'onore. Il premio alla carriera per Bellocchio - che a Cannes ha presentato il lungometraggio 'Marx può aspettare', che racconta il dramma del suicidio del fratello gemello- è stato accompagnato da una standing ovation del pubblico. (IlPiacenza)

Cannes, la gaffe-spoiler di Spike Lee che ha stravolto la cerimonia finale

"Non avevo mai visto un film in cui una Cadillac mette incinta una donna con cui si è accoppiata". Qui una prima analisi del film e qui tutti i premi. (Tiscali.it)

approfondimento. Festival di Cannes 2021, tutti i film in concorso. L'errore di Lee invece non sembra avere giustificazioni, tanto che si potrebbe persino pensare a un colpo di scena deliberatamente pensato dal vulcanico regista newyorkese per stravolgere la liturgia di Cannes. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr