Haters contro Vanessa Ferrari per una frase mai detta, Simone Biles la difende

Haters contro Vanessa Ferrari per una frase mai detta, Simone Biles la difende
Altri dettagli:
L'HuffPost SPORT

“Grazie Simone”, scrive Vanessa su Twitter con un cuore come emoticon

L’intervento di Simone Biles dovrebbe essere decisivo per chiudere la brutta vicenda.

“Vengo attaccata con commenti e insulti per una frase razzista, nei confronti di Simone Biles, che non ho mai detto.

Quella frase è stata detta da una mia compagna di nazionale, nel 2013, e io non c’entro niente”.

Se condividi questa fake news - scrive - non sei migliore di chi ha detto la frase razzista. (L'HuffPost)

Su altre testate

Rispondendo a un follower che le ha chiesto come abbia saputo della tresca tra il marito e la D’Amico, Alena ha risposto: «Chi mi ha detto della loro relazione? O forse è naturale se nessuno è stato ferito in quel gruppo di famiglia allargata (Vanity Fair Italia)

Per questo motivo lo stesso cantante dei Maneskin ha chiesto scusa, attraverso il suo profilo Twitter. Con queste parole Damiano, il cantante dei Maneskin, smorza le polemiche degli ultimi giorni, relative a una performance della band, a Berlino, lo scorso 16 giugno. (LaPresse)

Il vecchio commento – chissà come – è tornato a galla nel mare mosso dei social e Vanessa Ferrari – scambiata per la compagna – ha dovuto difendersi dallo shitstorm. La Ferlito era livida di rabbia: era finita quarta (quinta invece la Ferrari) alle spalle della vincitrice, appunto l’americana Biles. (Vanity Fair.it)

Tokyo 2020 a rischio contagi, Biles non va al Villaggio: "L'albergo è più sicuro"

Roma, 22 lug – Vanessa Ferrari, ginnasta italiana che si sta preparando per le Olimpiadi di Tokyo 2021, è stata accusata di razzismo sui social. La ginnasta siciliana disse, di fronte all’exploit della ginnasta nera Simone Biles, che forse si sarebbero dovute tingere la faccia di nero per vincere. (Il Primato Nazionale)

Tokyo 2020 a rischio contagi, Biles non va al Villaggio: "L'albergo è più sicuro" dal nostro inviato Mattia Chiusano. Simone Biles (reuters). L'atleta più attesa dell'Olimpiade non alloggerà nelle palazzine sul waterfront: dovevano essere il "posto più sicuro di Tokyo", ma la ginnasta dopo il contagio della compagna Eaker in ritiro non vuole rischiare (la Repubblica)

L’ultima novità riguarda l’attrice premio Oscar Michelle Pfeiffer e suo marito produttore e sceneggiatore David E. Kelley, che hanno appena messo rimesso sul mercato una villa che hanno acquistato a Los Angeles a gennaio del 2020 per 22 milioni di dollari rialzando il prezzo in modo consistente: ora costa 25 milioni. (Vanity Fair Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr