Posso fare bonifici superiori a €5000? Ecco la risposta. “Attenzione”

Talky Music ECONOMIA

Molte banche non permettono questa forma di bonifico per importi superiori a 5000 euro, ma chi lo permette “obbliga” il mittente a specificare in modo preciso la causale, ossia la motivazione dell’importo

Il contesto “denaro elettronico” oramai riguarda la maggioranza della platea di risparmiatori e cittadini in generale.

Da dove viene quindi questa “nomea” del limite di €5000 euro?

Questa tipologia risulta discretamente frequente ad esempio per fare donazioni “in regola” o per presentare la parcella notarile. (Talky Music)

Se ne è parlato anche su altri media

Per annullare un bonifico sbagliato effettuato con la banca Credem, ad esempio, si ha tempo fino alle 20:00 della giornata lavorativa seguente all’invio dell’importo. Se, invece, il destinatario ha un conto corrente in un’altra banca, il bonifico può essere annullato entro il giorno precedente il regolamento (iLoveTrading)

Il contesto dei bonifici si è recentemente ampliato con varie tipologie rispetto al passato, ma quali sono i rischi? Tipologie varie. Dal punto di vista fiscale, i bonifici rappresentano la migliore soluzione per lo stato ed in generale per qualsiasi forma di potere costituito. (Talky Music)

Ecco cosa succede se fai bonifici superiori a €5000: “attenzione”. E’ opportuno specificare che per quanto riguarda i bonifici eseguiti e ricevuti all’interno dell’area SEPA non esistono veri e propri limiti di importo, in quanto i governi non vogliono limitare questa forma di “movimenti” di denaro. (Talky Music)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr