Lugano-Inter, top e flop: Satriano quarta punta? In due bocciatissimi

Lugano-Inter, top e flop: Satriano quarta punta? In due bocciatissimi
Più informazioni:
fcinter1908 SPORT

Poi si spegne e non riesce mai ad entrare davvero in partita.

Col giocatore che fa capire fin da subito ad Inzaghi che il nuovo tecnico potrà eventualmente contare su di lui nelle rotazioni dei nerazzurri".

Quasi sicuramente verrà girato in prestito, ma da ieri le possibilità che possa restare a Milano da quarta punta, sono aumentate.

Bocciatissimi in due, a partire da Dalbert: "Perde con irrisoria facilità il contrasto spalla contro spalla con Bottani nell’azione dell’1-0 del Lugano (fcinter1908)

Su altri media

Ma chissà che Simone Inzaghi non possa decidere di tenerlo con la prima squadra come vice di Lukaku, di Sanchez e proprio del Toro, quello dei tre a cui somiglia di più per caratteristiche tecniche", si legge su Repubblica Tra i giocatori che si sono messi in vetrina nel corso dell'amichevole contro il Lugano c'è Martin Satriano, il cui futuro è ancora da decidere. (fcinter1908)

I dirigenti nerazzurri hanno già ricevuto una proposta per l'attaccante classe 2001. Anche il nome di Martín Satriano sull’asse Inter-Cagliari. Il classe 2001 è tra i giocatori apprezzati dal club sardo, ma al momento i nerazzurri non hanno intenzione di privarsene. (fcinter1908)

Grande prestazione per Martin Satriano, attaccante classe 2001, nella sfida tra Lugano e Inter, vinta dai nerazzurri ai calci di rigore. n gol bellissimo, quello che ha fissato il 2-2. (Inter Sito Ufficiale)

Repubblica – Satriano vice Lautaro, Inzaghi ci pensa. Contro l’Arsenal il vero test

Di seguito la clip relativa allo straordinario gol del giovane interprete offensivo dell’Inter. Dopo il bis svizzero con Lovric e Facchinetti, i nerazzurri hanno dunque reagito con le reti di D’Ambrosio e appunto da Satriano, quest’ultimo ottimo prospetto della Primavera. (Sportface.it)

Scrive in merito il Corriere dello Sport: "L'ex Primavera, che ha colpito anche un palo esterno, ha impressionato per personalità e tecnica. L'ex Primavera, che ha colpito anche un palo esterno, ha impressionato per personalità e tecnica contro il Lugano (fcinter1908)

Come conferma La Repubblica, Simone Inzaghi sta valutando una sua permanenza in rosa: il 20enne uruguaiano dalle movenze simili a quelle del Toro ha confermato nell'amichevole vinta dall'Inter ai rigori le proprie credenziali. (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr