Instagram, lo studio choc sui social: «Tossico per gli adolescenti», ricerca interna rivelata dal Wsj

Instagram, lo studio choc sui social: «Tossico per gli adolescenti», ricerca interna rivelata dal Wsj
Il Messaggero SALUTE

Una ricerca effettuata su adolescenti americani e britannici, inoltre, dimostra inoltre che il 40% delle ragazze non si ritiene abbastanza attraente in confronto ai modelli proposti da Instagram.

Tutti sanno che Instagram propone, quasi come se fossero normali, standard di quotidianità riservati a una cerchia ristretta di persone.

Instagram, allarme per la ricerca interna. L’utilizzo di Instagram, infatti, può avere ripercussioni psicologiche pesanti sugli adolescenti. (Il Messaggero)

Su altri media

«Il 32% delle adolescenti afferma che quando si sente male con il proprio corpo, Instagram le fa sentire peggio», si legge in una slide di presentazione della ricerca interna. Da un altro studio emerge come per oltre il 40% la percezione di non essere abbastanza attraenti sia nata proprio con l'utilizzo di Instagram. (IL GIORNO)

Da oggi quindi vedrete anche nelle stories della nostra pagina Instagram una modifica del layout quando aprite una nostra story: non servirà più scorrere con il dito sullo schermo dal basso verso l’alto, ma per leggere le nostre notizie basterà semplicemente cliccare sul link all’interno della story. (IlGiunco.net)

Lo stesso problema si verifica, anche se in modo minore, con il ragazzi: il 14% ha ammesso di sentirsi a disagio con il proprio corpo proprio a causa di Instagram Secondo un recente studio, l’utilizzo intensivo di Instagram risulterebbe tossico per gli utenti: ecco cosa è stato scoperto. (Periodico Italiano)

Instagram dannoso per la salute mentale di un giovane su tre

Un modo quindi per non censurare anche post innocui ed evitare errori di valutazione grossolani con i profili verificati. "Queste persone possono violare i nostri standard senza conseguenze". (DDay.it - Digital Day)

Intanto il numero di persone in questa lista aumenta di giorno in giorno. A tutto questo si somma la recente scoperta del Wall Street Journal di un sistema che posiziona una ristretta cerchia di utenti particolarmente famosi al di sopra di alcune regole. (La Repubblica)

Secondo la propria ricerca, Facebook afferma che il social migliora la vita della maggior parte degli adolescenti, tranne per i ragazzi che hanno già disturbi mentali. Instagram è dannoso per la salute mentale di un giovane su tre. (TuttoAndroid.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr