Riapre la Torre Eiffel dopo 260 giorni di chiusura

Riapre la Torre Eiffel dopo 260 giorni di chiusura
Per saperne di più:
Tiburno.tv ESTERI

Capienza ridotta. La Torre Eiffel ha riaperto i battenti dopo quasi un anno di chiusura.

Il Covid infatti aveva costretto il monumento più famoso di Francia ad uno stop di 260 giorni consecutivi.

La ripresa ha visto 70 mila biglietti venduti, un timido inizio rispetto a numeri da capogiro con una soglia di oltre 6 milioni di visitatori nel 2019, poco prima dell’emergenza sanitaria.

Sulla Torre Eiffel potranno salire solo 13.000 persone ogni giorno (con una capienza ridotta del 50%) in possesso di Green Pass secondo quanto disposto dal governo per tutti i luoghi di cultura e di svago. (Tiburno.tv)

La notizia riportata su altre testate

Data l'emergenza sanitaria, il numero di visitatori che potranno accedere alla Tour Eiffel sarà limitato a 10mila al giorno invece di 25mila. Quindi applausi e una banda di ottoni a far festa in onore di una delle principali attrazioni turistiche della Francia (Adnkronos)

Un sospiro di sollievo anche per i 350 impiegati della Dama di Ferro, da 260 giorni in cassa integrazione La capienza è stata comunque ridotta di metà, per un massimo giornaliero di 13mila visitatori. (Italia a Tavola)

Complice la crisi di astinenza dovuta a una chiusura lunghissima (iniziata nel 2020 e finita il 19 maggio per i dehors e il 9 giugno per i tavoli all’interno), i parigini hanno preso d’assalto caffè, ristoranti e templi della gastronomia, mentre la rinascita della città è scandita da inaugurazioni importanti (La Repubblica)

Riaperta la Tour Eiffel dopo tanti mesi di pandemia Euronews

Tour Eiffel, Parigi: prevenzione e ripartenza. La politica in Francia, così come altrove, cerca di far marciare parallelamente prevenzione e ripartenza. Tour Eiffel, Parigi: Dopo quasi nove mesi riapre il simbolo francese. (Ck12 Giornale)

Il Covid infatti ha costretto la Tour Eiffel allo stop più lungo dal Dopoguerra: dopo 260 giorni consecutivi di chiusura forzata a causa della pandemia, l’opera inaugurata nel 1889 apre nuovamente le sue porte al pubblico, seppur in maniera contingentata. (FIRSTonline)

Forse a scopo scaramantico per la festa nazionale del 14 luglio 2021 la Tour si è vestita con fuochi d'artificio mai stati in precedenza tanto abbaglianti Il nuovo corso. Intanto chi entrerà alla Tour Eiffel dovrà mostrare il certificato di negatività al Covid, di avvenuta vaccinazione o dimostrare di non aver contratto il virus. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr