Inter Campione, da Zhang a Marotta: tutte le dichiarazioni dei dirigenti nerazzurri

Inter Campione, da Zhang a Marotta: tutte le dichiarazioni dei dirigenti nerazzurri
TUTTO mercato WEB SPORT

Tutti coloro che fanno parte di questo progetto, che hanno lavorato con noi non solo quest'anno ma anche in passato.

L'anno prossimo potrebbe essere quello della stella, potrebbe essere un sogno inedito, come lo era vincere lo Scudetto quest'anno

Penso che tutti loro facciano parte di questo scudetto e che questo scudetto appartenga a tutti loro e voglio dirgli grazie”.

A cominciare da Steven Zhang, presidente nerazzurro da poco rientrato a Milano: “È un momento emozionante, speciale per tutte le persone coinvolte in questo progetto e che sono state con noi in questo percorso. (TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altre fonti

Sono rimasto in buoni rapporti con tutti, tranne con Paratici, però la questione è più umana che professionale. “E adesso con Antonio (Conte, ndr) vogliamo aprire un ciclo lungo e ricco di successo (Sport Mediaset)

Il tecnico vuole garanzie sul futuro: quest'anno è stato lasciato solo dalla proprietà e si è dovuto destreggiare tra problemi extra-campo. Un risparmio di 30 milioni lordi che congiunto al prestito di 250 milioni dal fondo Bain Capital permetterebbe di non sacrificare i big. (ilGiornale.it)

Il finale non è scritto: tra lo speriamo di Marotta e il vedremo di Conte, la prima mossa deve essere di Zhang Gli scenari possibili sono almeno tre: Conte resta e rinnova, Conte non resta e accetta la transazione, Conte resta e basta. (ilGiornale.it)

Calciomercato Inter, una cessione per il bilancio: due gli indiziati

L’edizione odierna di ‘Repubblica’ analizza attentamente la situazione di casa Suning, con particolare attenzione alle mosse della proprietà per cercare un nuovo finanziatore: fuori il socio di minoranza di LionRock e dentro un eventuale nuovo socio. (CalcioMercato.it)

Il presidente Zhang è stato sommerso di complimenti dalle istituzioni del calcio mondiale, gli hanno scritto Ceferin, Infantino e Gravina. Ora dovrà assicurare un futuro alla squadra: nei prossimi giorni dovrebbe essere definito il prestito da 250 milioni, poi ci si incontrerà per pianificare il futuro. (TUTTO mercato WEB)

Il valore dell'argentino si aggira intorno agli 80 milioni di euro, mentre il croato viene valutato 45 E, come scrive Tuttosport, le maggiori plusvalenze le possono portare Lautaro Martinez, che è a bilancio per 11,6 milioni di euro, e Marcelo Brozovic, a bilancio per 900mila euro. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr