Criptovalute vietate e illegali in Cina, guerra totale anche al mining. E il Bitcoin precipita

Criptovalute vietate e illegali in Cina, guerra totale anche al mining. E il Bitcoin precipita
HDblog ECONOMIA

Il ban definitivo, ironia della sorte, arriva proprio in uno dei Paesi in cui le criptovalute vanno andavano per la maggiore.

La Cina ha appena dichiarato illegali tutte le attività finanziarie correlate alle criptovalute, Bitcoin inclusi.

Nel comunicato si legge che "le attività commerciali legate alla valuta virtuale sono considerate attività finanziarie illegali".

Per rendersene conto basta osservare le consistenti fluttuazioni del mercato subito dopo le pronunce dell'establishment cinese sull'argomento. (HDblog)

Se ne è parlato anche su altre testate

A partire dal grande successo del Prism Protocol che offre obiettivamente, in ambito DeFi un grande vantaggio tecnologico a Terra Luna, anche nei confronti di protocolli apparentemente più importanti, come ad esempio Ethereum. (Criptovaluta.it)

Evidentemente, sono ancora in molti a cascarci: circa 17.700 dollari sono stati spediti in BTC nella speranza di vederli tornare indietro raddoppiati. Nelle ore scorse, il portale Bitcoin.org è stato nuovamente preso di mira dai cybercriminali, prima mostrando un messaggio truffaldino, poi risultando inaccessibile. (Punto Informatico)

Possiamo trovare $YGG sullo scambio interno di Binance contro i principali stablecoin – in cambio rapido e con commissioni bassissime. Yield Guild Games e il suo token $YGG – progetto già discusso sulle pagine di Criptovaluta. (Criptovaluta.it)

Bitcoin e le due maxi-pizze costate più di 400 milioni di dollari

La Banca ha quindi vietato le criptovalute La Cina ha deciso di bloccare completamente la circolazione e il mining delle criptovalute. (HelpMeTech)

Robinhood Markets sta aggiungendo una caratteristica chiave alla sua piattaforma di criptovalute, che potrebbe farlo diventare uno dei più grossi attori nel mondo delle criptovalute e costringere i concorrenti a ridurre le loro commissioni. (Tom's Hardware Italia)

Alle quotazioni di ieri, parliamo di un valore di quasi 30 milioni di dollari. Questa settimana, la banca centrale di El Salvador ha acquistato altri 150 Bitcoin, arrivando a detenerne 700 a bilancio. (InvestireOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr