F1, Wolff: Hamilton era davanti, da Verstappen ‘fallo tattico’

F1, Wolff: Hamilton era davanti, da Verstappen ‘fallo tattico’
Più informazioni:
LaPresse SPORT

Torino, 12 set.

Tutti e due devono capire come far andare le cose tra loro”.

(LaPresse) – “Hamilton era davanti, da Verstappen c’è stato un ‘fallo tattico’.

“Una penalità per Verstappen?

Lo ha detto il team principal della Mercedes Toto Wolff ai microfoni di Sky Sport commentando l’incidente tra Max Verstappen e Lewis Hamilton.

(LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Complessivamente si tratta quindi di un fine settimana negativo per Hamilton, che aveva a disposizione la miglior macchina della griglia ma si è complicato la vita a causa di un brutto errore nella partenza della Qualifica Sprint del sabato. (OA Sport)

A Monza i due si sono trovati a tiro di gomma fin dopo il primo pit stop. Al 24.giro l'olandese entra ai box un giro dopo Ricciardo, ma i meccanici sbagliano il pit stop e spediscono Max in nona posizione da secondo che era. (Automoto.it)

Se Hamilton ha addebitato l’intera responsabilità del contatto su Verstappen, Max ha invece puntato l’indice sul sette volte iridato accusandolo di non avergli lasciato abbastanza spazio quando sono arrivati affiancati alla prima variante. (Motorsport.com Italia)

GP Monza: doppietta McLaren con Ricciardo-Norris, incidente tra Hamilton e Verstappen. Ferrari quinta con Leclerc

“Avevo lasciato spazio all’esterno per lui, evidentemente ha perso il controllo e mi è passato sopra – ha aggiunto il pilota della Mercedes – Sono state tre settimane difficili per noi, è deludente oggi non completare neanche la gara” (LaPresse) – “E’ stato un gesto opportunistico, sapeva a quel punto che ci saremmo scontrati. (LaPresse)

L'incidente tra Hamilton e Verstappen e l'importanza dell'halo. Hamilton esce dai box, Verstappen lo vede, capisce che ha la chance di superarlo, ma non ha molte chance, ora o mai più. A cura di Alessio Morra. (Sport Fanpage)

Si profila una clamorosa doppietta della McLaren. La gara riprende con Ricciardo che mantiene a distanza Norris. Monza, il pronostico è andato in testacoda: la lepre è Verstappen, Hamilton deve inseguire. (Il Messaggero - Motori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr