Carige: aperta data room con accesso riservato a Bper | Liguria Business Journal

Carige: aperta data room con accesso riservato a Bper | Liguria Business Journal
Più informazioni:
Bizjournal.it - Liguria ECONOMIA

Carige rende noto che oggi è stata resa accessibile la data room al servizio della due diligence finalizzata alla definizione di un potenziale contratto di acquisizione da parte di Bper della partecipazione di controllo detenuta dal Fitd (direttamente e per conto dello Schema Volontario di Intervento del Fitd) e pari al 79,992% del capitale sociale di Banca Carige.

L’accesso alla data room – per il periodo di esclusiva concesso dal Fitd a seguito della offerta non vincolante presentata da Bper – è disciplinato da un accordo di riservatezza in essere tra le parti interessate e si svolgerà in ogni caso nel rispetto di tutte le norme di legge e regolamentari applicabili. (Bizjournal.it - Liguria)

Ne parlano anche altre testate

Carige: ecco come Bper ha convinto Fitd a dire di si. Ma cosa ha convinto l’Fitd a far ricadere la sua scelta su Bper? Determinante è stato sicuramente il rilancio della proposta di quest’ultima, di cui si vociferava già ieri, confermato poi da Montani & Co. (Finanzaonline.com)

"L'accesso alla data room - per il periodo di esclusiva concesso dal Fitd a seguito dell'offerta non vincolante presentata da Bper - è disciplinato da un accordo di riservatezza", dice la nota. (Investing.com)

Su questa base Bper (Banca popolare dell'Emilia Romagna) avrà la trattativa in esclusiva per acquisire Banca Carige, il più importante istituto di credito della Liguria. Che per Banca Carige fosse il giorno della decisione lo si sapeva dopo che il Fondo aveva dovuto ammettere, con una nota diffusa il giorno dell'Epifania, che erano pervenute più proposte (Primocanale)

Bper, digerire Carige non sarà semplice, ma l'utile per azione può salire del 20%

Secondo quanto si apprende da fonti finanziarie, il Fondo ha concesso un mese di esclusiva, propedeutico alla finalizzazione di una due diligence da parte di Bper, per arrivare poi a un'offerta definitiva. (La Repubblica)

La vittoria di Bper rafforza la candidatura della banca emiliana, spalleggiata dalla Unipol di Carlo Cimbri, a motore per la creazione di un terzo polo tricolore. E’ quanto si legge in una nota del Fondo interbancario che detiene insieme allo Schema Volontario il 79,99% di Carige. (Wall Street Italia)

Dopo l'operazione, prosegue Kepler, il prezzo obiettivo su Bper potrebbe migliorare rispetto a quello attuale alzandosi da 2 a 2,4 euro rispetto al precedente calcolo 2,5 euro E quindi l'Ops residua sul 20% del capitale rispetto all'11,7% precedente, con un impegno economico, in caso di completa adesione, per 120 milioni, quasi il doppio rispetto ai 70 milioni precedenti. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr