MENO BUROCRAZIA E AMBIENTE E PIÙ SOSTEGNI PER GLI AGRICOLTORI

Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
Quotidiano del Sud INTERNO

Minuti per la lettura Passa la richiesta sostenuta dalla premier Meloni al vertice dei capi di Stato e di Governo della conferma del regime agevolato per gli aiuti di Stato, sostegni agli agricoltori che consentono la moratoria dei debiti dei produttori La parola è stata mantenuta. Il Consiglio dei ministri europei dell’Agricoltura e della Pesca ha dato il via libera ieri alla proposta di semplificazione della Politica agricola comune (Pac) presentata dalla Commissione. (Quotidiano del Sud)

Su altre testate

Nuove disposizioni e riviste alcune norme della Politica Agricola Comune. Con le decisioni della riunione del Comitato Speciale per l’Agricoltura, riunitosi oggi a Bruxelles, l’Europa ha cominciato a dare risposte alle numerose proteste degli agricoltori. (Agenda Politica)

Ma la decisione non è stata sufficiente a fermare i trattori che ieri hanno di nuovo invaso le strade di Bruxelles, lanciando petardi e letame, bruciando copertoni e balle di fieno, a pochi passi dalla sede dove erano riuniti i ministri dell’Agricoltura dell’Ue. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

La revisione punta a "ridurre gli oneri amministrativi e a dare una maggiore flessibilità per il rispetto" dei vincoli ambientali, sottolinea il Consiglio Ue. (ilmessaggero.it)

La decisione è arrivata dal Consiglio Ue (su proposta della Commissione) riunito nel Comitato speciale agricoltura che ha anche approvato alcune misure per sostenere il reddito degli agricoltori riducendo gli oneri amministrativi e introducendo maggiore flessibilità per il rispetto dei vincoli ambientali. (ilGiornale.it)

L’Europa ha dato ragione al governo Meloni e ha raccolto il grande lavoro portato avanti dal ministro Lollobrigida che da vari mesi è impegnato a dare risposte concrete al settore. “La revisione della Politica agricola comune (Pac) decisa il 26 marzo dal Consiglio Ue è un’importante notizia per il mondo agricolo italiano e meridionale. (Sassilive.it)

L'europarlamentare Elisabetta De Blasis: "Con revisione PAC riduzione degli oneri burocratici per i piccoli coltivatori". (Il Capoluogo)