Razzo cinese in caduta sulla terra, potrebbe colpire anche l’Italia

Razzo cinese in caduta sulla terra, potrebbe colpire anche l’Italia
Ck12 Giornale SCIENZA E TECNOLOGIA

L’italia centrale e meridionale potrebbero venire colpite da alcuni frammenti di un razzo cinese in caduta libera sula terra. Lo stadio del razzo cinese Lunga Marcia 5b è in caduta incontrollata verso la terra.

Attualmente la caduta potrebbe avvenire nella fascia compresa fra 41,5 gradi a Nord e 41,5 gradi a Sud, fascia che comprende anche l’Italia centrale e meridionale.

Leggi anche -> Il razzo SN10 di Space X è esploso dopo l’atterraggio. (Ck12 Giornale)

La notizia riportata su altri media

Stando ai calcoli la caduta potrebbe avvenire nella fascia compresa fra 41,5 gradi a Nord e 41,5 gradi a Sud. L'unica influenza che riceve è il freno dell’atmosfera che lo sta spingendo verso la Terra. (Liberoquotidiano.it)

Già nel fine settimana – ha spiegato l’esperta – avremo informazioni un po’ più precise“ La parte centrale del Long March 5B “è uno degli oggetti più grandi a rientrare in modo incontrollato sulla Terra negli ultimi 20 anni,” ha confermato ai microfoni di MeteoWeb Giovanna Maria Stirpe, astrofisica e astronoma dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF). (MeteoWeb)

Ciò che preoccupa di più è però il luogo in cui potrebbe cadere, che abbraccia anche una parte di Italia e di Europa mediterranea. Per la sua grandezza, oltre 20 tonnellate di peso, rischia di non essere completamente distrutto dall'attrito con l'atmosfera terrestre. (risorgimentonocerino.it)

Razzo in caduta libera verso la Terra: il rischio per l'Italia

Attualmente la caduta potrebbe avvenire nella fascia compresa fra 41,5 gradi a Nord e 41,5 gradi a Sud, e che comprende anche l'Italia centrale e meridionale, anche se l’orbita potrebbe subire variazioni. (Meteo Puglia)

Secondo Anselmo, “il rientro è probabile a metà della prossima settimana prossima, con un’incertezza di alcuni giorni” L’orbita, però, potrebbe subire variazioni. (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr