Studentessa aggredita mentre va alla mensa universitaria a Cagliari

Studentessa aggredita mentre va alla mensa universitaria a Cagliari
La Nuova Sardegna INTERNO

La studentessa è riuscita a fuggire, raggiungendo prima la stazione dei carabinieri e poi il Pronto soccorso dove è stata refertata.

Per me, per altre donne»

La studentessa stava raggiungendo la mensa universitaria dopo aver finito il turno alla Croce rossa.

Indossava l'uniforme della Cri quando è stata aggredita da un uomo di circa 30-40 anni con un cappello e il volto coperto dalla mascherina. (La Nuova Sardegna)

Su altri media

Lo scrive sulla sua pagina Facebook la presidente della commissione Lavoro della Camera Romina Mura (Pd), commentando l’aggressione subita a Cagliari da una studentessa universitaria, che poi ha denunciato ai carabinieri e pubblicamente il fatto, precisando che “tante ragazze hanno vissuto la stessa situazione, sempre nella stessa zona” “Forza Natalia, non sei sola. (Casteddu Online)

A cura di Davide Falcioni. Natalia Vacca Ferrai, volontaria della Croce rossa italiana e studentessa all'Università di Cagliari di 21 anni, è stata aggredita e molestata da un uomo mentre raggiungeva la mensa dell'ateneo. (Fanpage.it)

Una volta scaricata (Google Play, App Store, App Gallery) e installata, l’app entra in funzione sullo smartphone e si attiva in caso di pericolo. Help Family avvisa i familiari. . Permette di inviare una richiesta di aiuto semplicemente agitando (shake) il telefono 3 volte o più volte(impostazione variabile manualmente) (Ultime notizie dall'Italia e dal mondo)

Cagliari, la denuncia choc di una studentessa: "Palpeggiata e aggredita da uno sconosciuto in via Cornalias"

“Brava Natalia per aver reagito, denunciato, ed per aver condiviso la tua esperienza senza paura di esporti. (Casteddu Online)

La svolta in un vicolo di via Cornalias per poter, poi, raggiungere la mensa di via Sulcis, l’aggressione, il palpeggiamento, la “lotta” contro l’aggressore e la fuga verso via Quirra. Tante ragazze mi hanno contattata, dicendomi di aver vissuto la stessa situazione, sempre nella stessa zona” (Casteddu Online)

Natalia Vacca Ferrai, studentessa universitaria di ventuno anni, è stata palpeggiata e poi aggredita da un uomo. Episodio choc in uno dei vicoli di via Cornalias a Cagliari. (Casteddu Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr