Primo Maggio 2021, Antonello Venditti canta in una piazza San Giovanni deserta

Primo Maggio 2021, Antonello Venditti canta in una piazza San Giovanni deserta
Music Fanpage CULTURA E SPETTACOLO

"Quella piazza meravigliosa tornerà ad essere anche nostra", commentano Stefano Fresi e Ambra Angiolini, conduttori di questa edizione, una volta concluso il collegamento della piazza che ha aperto la fase serale della manifestazione.

Antonello Venditti in una piazza San Giovanni completamente vuota è in qualche modo il simbolo di questa seconda edizione del concerto del Primo Maggio 2021 segnata dal Covid. (Music Fanpage)

Ne parlano anche altri media

Ho deciso di fare il Primo Maggio perché è molto diverso da quello dell'anno scorso. Dalla nostra piazza San Giovanni Roma #AntonelloVenditti: emozioni uniche a #1M2021 🎶 pic.twitter.com/zlGeFnWB9K — Primo Maggio Roma (@primomaggioroma) May 1, 2021. (ilmessaggero.it)

“Si avvicina il Primo Maggio – prosegue – e vorrei che si tramutasse in una giornata del silenzio della musica a favore di tutti quelli che ci lavorano senza essere minimamente calcolati né sentiti Concerto Primo maggio 2021, Concertone/ Diretta, scaletta, Ambra: “Ripartiamo da qui”. (Il Sussidiario.net)

Concertone Primo Maggio, Fedez protagonista. Chadia sul palco in topless per la “libertà di amare chi…

All’Auditorium posti limitati e distanziati. Presenti solo 500 persone, invitate dalle rappresentanze sindacali. Venditti omaggia Berlinguer. E il caso di Antonello Venditti, che con il brano Dolce Enrico, del 1991, in collegamento da piazza San Giovanni a Roma, ha ricordato il leader del Pci Berlinguer, i cui funerali si tennero proprio in quella piazza. (Il Sole 24 ORE)

Con “Dolce Enrico” del 1991, Antonello Venditti ha aperto il segmento serale del Concertone, in collegamento da piazza San Giovanni. L’edizione 2021 del Concertone del Primo Maggio si è svolta all’insegna dei lavoratori, delle riflessioni legate alle difficoltà della pandemia e soprattutto con un messaggio di speranza per la ripresa di tutti i settori. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr