Cartelle esattoriali per la negoziante, condannato il commercialista truffatore

Cartelle esattoriali per la negoziante, condannato il commercialista truffatore
ilmattino.it ECONOMIA

A citare in giudizio il professionista è stata la titolare di un minimarket di Guardia dei Lombardi, avendo ricevuto un danno economico rilevante dalla condotta del commercialista.

Condannato per truffa ad un anno e quattro mesi di reclusione un commercialista, titolare di uno studio nel capoluogo.

La sentenza è stata emessa dal Tribunale di Avellino.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

La donna nel corso degli anni si era vista recapitare da Equitalia cartelle esattoriali per. (ilmattino.it)

Su altri giornali

Infine nel riavviare a fine giugno la macchina delle cartelle, sospese dal marzo 2020 a causa della pandemia da Covid 19, si pensa di prevedere un meccanismo di ripresa dei pagamenti soft, con allungamento delle rateizzazioni soprattutto per non far perdere tale diritto a chi la rateizzazione aveva chiesto – Ridurre a cinque anni la prescrizione dei crediti iscritti a ruolo. (Livesicilia.it)

mentre l'imposta di bollo (+13 milioni di euro, +0,5%), e l'imposta di registro hanno evidenziato una crescita di gettito (+375 milioni di euro, +30,8%) Le cartelle esattoriali non riscosse verrebbero cancellate dopo 5 anni. (IL GIORNO)

Sul fronte delle entrate tributarie intanto il ministero di Via XX Settembre rende noto che nel periodo gennaio-aprile 2021, le entrate ammontano a 133.8 miliardi, segnando un balzo di 10,08 miliardi (+ 8,2%) rispetto allo stesso periodo del 2020 Il funzionamento però è piuttosto semplice, le cartelle esattoriali che entro cinque anni non verranno riscosse potrebbero essere direttamente cancellate, o, in alternativa, restituite dall’agente di riscossione al titolare. (Corriere della Sera)

Fisco, il piano di azzeramento automatico delle cartelle: dopo 5 anni, quali tasse e multe non pagherai

Secondo quanto riportato da Il Messaggero, tra le ipotesi in cantiere torna quella di disporre che le cartelle non riscosse siano cancellate dopo 5 anni, automaticamente e per tutti. (Money.it)

Si tratta delle ipotesi che girano sulle scrivanie di chi lavora alla riforma del Fisco e alla riforma della Riscossione. Restringere a cinque anni la prescrizione dei crediti iscritti a ruolo accorciando così i tempi della riscossione per renderla più efficiente. (Il Caudino)

112/1999) che prevedevano un discarico delle cartelle non riscosse dopo appena tre anni Video su questo argomento Cartelle esattoriali cancellate dopo 5 anni. (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr