Covid, Speranza: Direzione di marcia va nel senso giusto

Covid, Speranza: Direzione di marcia va nel senso giusto
LaPresse SPORT

(LaPresse) – “Siamo sulla strada giusta la direzione di marcia va nel verso giusto.

Siamo il secondo migliore nell’Unione Europea”.

Lo dice il ministro della Salute, Roberto Speranza, in conferenza stampa

Abbiamo un’incidenza nel nostro Paese di 26 casi su 100 mila abitanti, molto basso rispetto a quelli conosciuti nelle settimane precedenti.

(LaPresse)

La notizia riportata su altri giornali

È quanto emerge dalla bozza del report settimanale di monitoraggio di ministero della Salute e Iss, mentre il ministro della Salute Roberto Speranza, ha annunciato che “ci saranno altre Regioni in zona bianca”. (EOS Sistemi avanzati scrl)

Lo dice il ministro della Salute, Roberto Speranza, in conferenza stampa. Covid, Speranza: Da lunedì 50% italiani in zona bianca 11 giugno 2021. (LaPresse) "Firmerò nelle prossime ore un'ordinanza che portera in zona bianca circa il 50% del Paese. (Il Sole 24 ORE)

Scende ancora il valore medio nazionale dell’incidenza dei casi di Covid ogni 100 mila abitanti: passa a 26 rispetto al 32 della scorsa settimana. Entrano cioè nella zona con meno restrizioni oltre 28 milioni di italiani, quasi la metà degli abitanti del Paese. (Pickline)

Da lunedì altre 6 Regioni in zona bianca: da fine giugno tutta Italia

(ITALPRESS) – Da lunedì 14 giugno Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e la Provincia Autonoma di Trento passano in area bianca. (ITALPRESS) (EnnaOra)

Nessun anticipo, per ora, della Zona Bianca. Al momento, la Toscana è l’unica grande regione del Centro Nord a restare in Giallo e condivide questo destino con Valle d’Aosta, Provincia autonoma di Bolzano, Marche, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia (Corriere Fiorentino)

Scende la circolazione del Coronavirus, sale la quota di italiani che riconquistano spazi di libertà: da lunedì saranno in zona bianca 40,5 milioni di persone in 12 regioni. Il lunedì successivo, 21 giugno, nuovi colpi di 'bianchetto' sulla cartina dell’Italia per le altre regioni mancanti: Sicilia, Calabria, Basilicata, Campania, Marche, Toscana, provincia di Bolzano. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr