Perché è ora di firmare per il referendum sulla cannabis

Fanpage.it INTERNO

Di cosa parla il referendum sulla cannabis. Il referendum riguarda il Testo Unico in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, proponendo modifiche sul piano della rilevanza penale e delle sanzioni amministrative in materia di droghe.

L’ennesimo segnale della mutata sensibilità dell’opinione pubblica sulla cannabis, tema su cui da anni la politica si mostra incapace di agire. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altri media

Il tutto mentre i principali media non ne parlano” così il deputato presidente di +Europa Riccardo Magi Ma i media non ne parlano”. (Agenzia Vista) Roma, 13 settembre 2021. “Abbiamo già avuto una risposta straordinaria da parte dei cittadini nella raccolta firme. (TgCal24.it)

La piattaforma consente di firmare digitalmente il quesito referendario tramite pochi semplici passaggi. La sfida è raggiungere le 500mila firme entro il 30 settembre, termine massimo per la presentazione del quesito. (leggo.it)

Torna d'attualità il tema del referendum abrogativo per depenalizzare la Cannabis. (RavennaToday)

In particolare, il titolare ha spiegato che il quantitativo di thc, il cui limite è dello 0,2 percento con tolleranza fino allo 0,6, può variare per diversi motivi, come quello climatico. Durante l’interrogatorio di convalida che si è tenuto questa mattina, l’imprenditore ha risposto alle domande fornendo una serie di indicazioni riguardo alla sua attività. (LeccePrima)

Un’opportunità unica per l’Umbria e in particolare per Città di Castello per attuare un piano di riconversione per le aziende storiche che hanno coltivato negli ultimi anni. In questo senso il referendum per la legalizzazione della cannabis rappresenta un’occasione unica anche per aiutare la transizione dal tabacco. (Alto Tevere Oggi)

Non si è ancora conclusa la raccolta delle firme per il referendum sull’eutanasia legale, ma già è partita una raccolta per una consultazione sulla depenalizzazione della cannabis. Sono passate solo 48 ore, ma la conta delle adesioni ha quasi raggiunto la metà delle firme necessarie secondo Costituzione (mezzo milione). (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr