Calunniò tre finanzieri, pena ridotta all’avvocato Tutino

Calunniò tre finanzieri, pena ridotta all’avvocato Tutino
Il Messaggero Veneto ECONOMIA

La Corte d’appello di Trieste ha confermato la responsabilità penale di Santo Tutino, avvocato di 70 anni, residente a Pozzuolo del Friuli, e del suo primogenito Simone, consulente del lavoro di 42 anni, di Udine, in relazione all’accusa di concorso in calunnia ai danni di tre finanzieri che la Procura di Udine aveva contestato loro.

I difensori, avvocati Massimo Cescutti (per Santo) e Francesca Tutino (per il fratello Simone) avevano invece insistito per l’assoluzione, ribadendo quanto sostenuto in primo grado. (Il Messaggero Veneto)

Ne parlano anche altri media

Nel 2019 tenne in ostaggio 50 bambini di una scolaresca di Crema. È stata ridotta a 19 anni dalla Corte d’Assise d’Appello di Milano la condanna per Ousseynou Sy, l’autista senegalese che il 20 marzo 2019 dirottò, tenne in ostaggio e poi incendiò uno scuolabus con a bordo 50 bambini di una scolaresca di Crema senza fortunatamente riuscire a fare vittime. (LaPresse)

Sposati nel 1965, Iginio e Dina Blarasin si erano trasferiti prima a Tricesimo e poi, nel 1986, a Cassacco, dove abitavano. «Il dolore più grande – lo sfogo del figlio Paolo, noto e stimato professionista – è non aver potuto abbracciarli e salutarli per l’ultima volta. (Il Messaggero Veneto)

Lo ha dichiarato l’avvocato Antonino Ennio Andronico, difensore di alcuni studenti rapiti da Ousseynou Sy. Il legale di Sy: "Faremo certamente ricorso in Cassazione, Ousseynou non è un terrorista". “La condanna di Sy a 19 anni di carcere ci soddisfa”. (LaPresse)

Rt e incidenza ogni 100 mila abitanti in calo, la Regione potrebbe uscire dalla zona rossa

Si tratta di un tamponamento tra due mezzi pesanti a seguito del quale ha perso la vita un cittadino serbo di 27 anni. L’incidente nel tratto compreso tra Latisana e Portogruaro, all’altezza di Fossalta, in direzione Venezia. (Il Messaggero Veneto)

Una folle corsa che li portò fino alle porte di Milano e da cui i ragazzi riuscirono a salvarsi grazie ad una chiamata alla polizia lanciata da uno di loro (LaPresse)

Il miglioramento della situazione è testimoniato anche dal -23% dei casi registrati e dalla diminuzione dei tamponi positivi complessivamente accumulatisi in proporzione al totale dei test (scesi al 13%). (Il Messaggero Veneto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr