Milan-Inter, Pioli: "Fra Ibrahimovic e Lukaku tutta la vita Zlatan"

Milan-Inter, Pioli: Fra Ibrahimovic e Lukaku tutta la vita Zlatan
Fantacalcio ® SPORT

Non è decisiva per le sorti del campionato ma è importante perchè siamo stati in testa per tutta la stagione.

Siamo vogliosi.

Pioli sul ruolo di Tonali contro l'Inter. "Ha un potenziale enorme, è un giocatore giovane ed è al primo anno a certi livelli.

Deve reggere queste aspettative e pressioni, ma lo vedo sereno"

Pioli sull'importanza del match di domani. "Ho sempre creduto nell'ambizione di questo club, domani giochiamo un derby che non si vedeva da tempo, con una classifica importante. (Fantacalcio ®)

Ne parlano anche altre testate

Credo serva più lui all’Inter che Ibra al Milan. I dettagli. Anche Alessandro Altobelli ha dato la sua opinione sul derby di Milano che si appresta ad iniziare. (InterLive.it)

esclusiva L'allenatore di Lukaku all'Anderlecht: "Farà di tutto per vincere lo Scudetto". vedi letture. Ariel Jacobs è stato il grande mentore di Romelu Lukaku, l'allenatore che lo ha lanciato nel grande calcio ai tempi dell'Anderlecht. (TUTTO mercato WEB)

La conferenza stampa di Stefano Pioli in vista del derby di domani pomeriggio, gara decisiva per il proseguo della stagione. Sul bivio di schierare giocatori non al top della forma: “Domani c’è il derby, chiederò ai giocatori che stanno meglio di dare il massimo (MilanLive.it)

Wilson: "A San Siro sconfitta che dispiace. L'Inter ha grandi giocatori ma potevamo dire la nostra"

E' obbligato a fare una grande partita, e se non dovesse accedere tutto lo attaccherebbero pensando che è già con la testa a Sanremo" Ibra sa che se vuole scolorire il ricordo di quella rissa verbale, deve far luccicare al meglio la sua intelligenza superiore e i piedi che si ritrova. (Milan News)

"L'Inter aggredisce alto, altre volte ti aspetta, dobbiamo essere più precisi e lucidi, a scegliere le giocate giuste". Dobbiamo giocare bene perché lo sappiamo fare, abbiamo la qualità tecnica. (Tutto Juve)

Abbiamo fatto il 60% del possesso palla ma se poi non si tira in porta svanisce tutto, la supremazia non viene trasformata. A dirlo è lo storico capitano della Lazio, Giuseppe Wilson, che intervenuto in esclusiva a Lalaziosiamonoi. (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr