Vaccino anti-Covid, precari e non residenti beffati: possono farlo solo nella loro Regione, ma fino al 27 marzo c’è il divieto di spostarsi

Vaccino anti-Covid, precari e non residenti beffati: possono farlo solo nella loro Regione, ma fino al 27 marzo c’è il divieto di spostarsi
Tecnica della Scuola SALUTE

Anche se presta servizio a mille chilometri.

Tra l’altro, la motivazione del viaggio da affrontare (magari da Torino a Caltanissetta) è proprio quella di alzare le possibilità di salvaguardia della propria salute.

Precari e non residenti costretti a viaggiare. La posizione delle Regioni, tuttavia, sembra contenere delle incoerenze.

La Regioni concordano: ok al divieto di spostamento. Ma l’aspetto più sorprendente è probabilmente ancora di più un altro: il fatto che le Regioni si siano espresse contro gli spostamenti dei cittadini tra le Regioni. (Tecnica della Scuola)

Ne parlano anche altre fonti

LEGGI ANCHE –> Gf Vip: Alfonso Signorini si sente male in diretta e abbandona lo studio. Covid, Livia, 86 anni, cammina per 15 km per fare il vaccino. LEGGI ANCHE –> Fiorella Mannoia si è sposata: dopo 15 anni ha detto “Si”. (Formatonews)

Come già precisato nei giorni scorsi dal presidente della Fimmg Reggio, Euro Grassi, i medici di famiglia sono già di norma subissati di telefonate, a un ritmo che supera anche le 120 al giorno. Lunedì le segreterie hanno ricevuto un numero consistente di telefonate, senza però sapere nella pratica come muoversi. (il Resto del Carlino)

Per uscire il più velocemente possibile da questa situazione non dovremmo affidarci solo a chiusure e restrizioni, ma capire come vaccinare velocemente il più ampio numero possibile di persone. Una strada da percorrere potrebbe essere proprio quella di ritardare la somministrazione delle seconde dosi, coprendo con la prima più cittadini iniziandoli, così, a proteggere". (NapoliToday)

Medico contro vaccino Covid: "Ricorso a Tribunale Ue"

All'interno del sito si trovano anche diverse informazioni utili come la suddivisione per categorie di rischio della fase 2 e le patologie che rientrano in queste singole categorie Anche perché la somministrazione delle due dosi previste di vaccino anti Covid viene organizzata in maniera differente a seconda delle regioni, che in queste settimane si trovano già in fasi differenti l'una dall'altra. (Tech Fanpage)

Insomma, la strada di produzione di vaccini anti-Covid non è impraticabile, ma è essenziale tenere conto che i tempi di adeguamento degli impianti e di effettiva messa in produzione dei vari vaccini non sarebbero brevi «Anche se venissero trovati i bioreattori necessari all’infialamento del vaccino, i tempi – sottolinea Scaccabarozzi – potrebbero essere lunghi: potrebbero volerci 4-6 mesi dal momento della loro attivazione per ottenere i vaccini». (Open)

Così il medico Mariano Amici su Facebook lancia la sua ennesima battaglia contro i vaccini anti-Covid. Amici, medico di famiglia di Ardea (Roma), è già stato segnalato all'Ordine di Roma e provincia per le sue posizioni negazioniste nei confronti del virus Sars-CoV-2 e dei vaccini. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr